Michele Dovere

 

L'uomo è cambiato, e con lui il suo modulo.

Osservare significa indagare cose che a primo acchitto non notiamo. Guardare, esaminare, considerare con attenzione, anche con l’aiuto di strumenti adatti, al fine di conoscere meglio, di rendersi conto di qualche cosa, di rilevare i particolari, o per formulare giudizi e considerazioni di varia natura. Osservare, contiene un corrispettivo temporale intrinseco. L' osservazione non è cosa rapida, significa passare ore, giorni a notare quella determinata cosa. Osservare, è un po' come perseverare, ovvero:" persistere, mantenersi fermo e costante nei propositi, nelle azioni, nello svolgimento di un’attività". Mica le stelle le scopre chi sta poco attento, o chi passa davanti ad un telescopio così per caso. Le stelle si osservano non a caso all'osservatorio, cioè una località o costruzione attrezzata per l'osservazione a distanza o per determinate osservazioni, ricerche, indagini di natura scientifica, proprio perché è una cosa che richiede tempo ed... Continua a leggere

Apri
https://www.my101.org/altro-profilo.asp?u=166