Nicola Tengattini

 

DDL ZAN, NICOLA TENGATTINI: PER NOI GIOVANI E’ SCONTATO, GUARDIAMO GIA’ OLTRE. DISGUSTATO DA POLITICA

Sono disgustato dalle vicende che hanno caratterizzato le ultime settimane in merito al DDL Zan. Per affossarlo sono state usate argomentazioni folli, al contrario del vero. Non c’è nessuna forzatura per accelerare le procedure ordinarie parlamentari,semmai la forzatura è arrivata solo dalla destra che ha fissato 170 audizioni, un numero mai visto in parlamento, nemmeno per riforme costituzionali. Non si sta accelerando, non si stanno velocizzando o saltando passaggi parlamentari ordinari, al contrario la destra ha fatto ostruzionismo e quindi siamo in ritardo. Il tempo è scaduto da ormai anni e oggi abbiamo l'occasione di approvare un DDL che riconosce - e sottolineo non concede, ma riconosce - pari diritti e dignità anche a chi non è eterosessuale. Trovo davvero sconcertante il fatto che si stia ancora a discutere se sia giusto oppure no approvare tale disegno di legge. L’Italia è l’unico Paese fondatore dell’UE a non aver adottato misure di contrasto in materia di discriminazione... Continua a leggere

Apri
https://www.my101.org/altro-profilo.asp?u=282