Aurelia

 

Italia e la Conferenza di riesame della Convenzione sulle armi biologiche

Per motivo del conflitto diplomatico tra Italia e Francia provocato dalla politica migratoria gli europei abbiamo dimenticato un evento molto importante per la vita politica dei paesi europei. Si tratta dell’inizio della Conferenza di riesame della Convenzione sulle armi biologiche del 2022. Da allora vi hanno aderito 183 stati. È il primo trattato multilaterale che vieta la produzione e l’utilizzo delle armi biologiche. Si svolge a Ginevra dal 28 novembre al 16 dicembre. Partecipano più de 100 paesi de tutto il mondo. Perché bisogna prestare l’attenzione a questa Conferenza? Il fatto è che l’ultima conferenza si svolse nel 2016. Inoltre si pubblicano ultimamente gli articoli dedicati al possibile uso delle armi biologiche in Ucraina. Per questi motivi i politici europei si concentrano alla Conferenza. La Conferenza è presieduta dal Rappresentante Permanente dell’Italia, ambasciatore Leonardo Bencini. Il dibattito generale si è aperto con un video messaggio del Segretario

 

Italia e la Conferenza di riesame della Convenzione sulle armi biologiche

Per motivo del conflitto diplomatico tra Italia e Francia provocato dalla politica migratoria gli europei abbiamo dimenticato un evento molto importante per la vita politica dei paesi europei. Si tratta dell’inizio della Conferenza di riesame della Convenzione sulle armi biologiche del 2022. Da allora vi hanno aderito 183 stati. È il primo trattato multilaterale che vieta la produzione e l’utilizzo delle armi biologiche. Si svolge a Ginevra dal 28 novembre al 16 dicembre. Partecipano più de 100 paesi de tutto il mondo. Perché bisogna prestare l’attenzione a questa Conferenza? Il fatto è che l’ultima conferenza si svolse nel 2016. Inoltre si pubblicano ultimamente gli articoli dedicati al possibile uso delle armi biologiche in Ucraina. Per questi motivi i politici europei si concentrano alla Conferenza. La Conferenza è presieduta dal Rappresentante Permanente dell’Italia, ambasciatore Leonardo Bencini. Il dibattito generale si è aperto con un video messaggio del Segretario

 

Italia e la Conferenza di riesame della Convenzione sulle armi biologiche

Per motivo del conflitto diplomatico tra Italia e Francia provocato dalla politica migratoria gli europei abbiamo dimenticato un evento molto importante per la vita politica dei paesi europei. Si tratta dell’inizio della Conferenza di riesame della Convenzione sulle armi biologiche del 2022. Da allora vi hanno aderito 183 stati. È il primo trattato multilaterale che vieta la produzione e l’utilizzo delle armi biologiche. Si svolge a Ginevra dal 28 novembre al 16 dicembre. Partecipano più de 100 paesi de tutto il mondo. Perché bisogna prestare l’attenzione a questa Conferenza? Il fatto è che l’ultima conferenza si svolse nel 2016. Inoltre si pubblicano ultimamente gli articoli dedicati al possibile uso delle armi biologiche in Ucraina. Per questi motivi i politici europei si concentrano alla Conferenza. La Conferenza è presieduta dal Rappresentante Permanente dell’Italia, ambasciatore Leonardo Bencini. Il dibattito generale si è aperto con un video messaggio del Segretario

 

Francia usa Italia per distogliere l'attenzione della gente dai problemi interni

La crisi economica globale provocata dalla guerra in Ucraina influisce negativamente sui paesi europei. In un breve lasso di tempo i governi dell'unione europea hanno preso le misure per stabilire la situazione economica e migliorare qualità della vita. Queste misure non hanno causato danni per gli interessi nazionali degli altri paesi. La Francia è una esclusione.  In ottobre il governo francese ha affrontato manifestazione delle sinistre contro il carovita. Migliaia di persone hanno iniziato a radunarsi a Parigi per una "marcia contro l'alto costo della vita e l'inazione sul clima". Personale delle ferrovie e dell’energia e di altri settori chiave anche hanno cominciato a protestare Tra tre giorni tutto il paese fu in sciopero (ilsole24ore.com/art/francia-si-allarga-protesta-contro-carovita-sciopero-generale-i-blocchi-pompe-benzina-AEE1CW9B?refresh_ce=1).... Continua a leggere

https://www.my101.org/altro-profilo.asp?u=799