Discussione

E’ iniziata lo scorso 6 agosto la terza edizione del “Milazzo International Film Festival”

E’ iniziata lo scorso 6 agosto la terza edizione del  “Milazzo International Film Festival”

E’ iniziato lo scorso 6 agosto la terza edizione del “Milazzo International Film Festival” diretto dalla famosa regista Annarita Campo. Questa edizione è veramente esplosiva per la lista di premiati di grande prestigioso non solo in ambito nazionale ma soprattutto internazionale, stiamo parlando della attrice di “Grey’s Anatomy” Jillian Reeves per poi continuare con il regista Luca Manfredi, l’attrice Isabella Russinova testimonial di “Amnesty International” ed il maestro del cinema italiano Pupi Avati. Per non parlare del “Premio alla Carriera- post mortem” assegnato al grande attore Nino Manfredi in occasione del centenario della nascita del stesso. I vincitori di questa edizione sono stati: Nino Manfredi con un “Premio alla carriera”, il film “Lei mi parla ancora” di Pupi Avati per la sezione “Lungometraggi”, Pupi Avati per il “Premio alla Regia”, “Eduardiando” per la sezione “Cortometraggi”, lo short film “Là dove continua il mare” della bravissima Isabella Russinova (diretto ed interpretato dalla stessa) vince il “Premio della Giuria” delle medesima sezione, l’attrice hollywoodiana Jillian Reeves con “Broken” per la sezione “Cortometraggi Internazionale” che vede la partecipazione di cinque star americane. Il regista Luca Manfredi, figlio del grande Nino, vince due sezioni: quella dei documentari con “Uno, Nessuno, Cento Nino” dedicato al padre e prodotto da Rai Documentari ed il premio “Baronessa Luigia Sipione” con il libro che racconta il suo rapporto con il padre Nino intitolato “Un friccico ner core”. Isabella Russinova vince anche il prestigioso premio “Charlie Chaplin” per la sua carriera da attrice. La sezione videoclip è stata vinta da Antonella La Porta in arte Frances Sapphire con “Al di là del fiume”. Il premio “Freddie Mercury” è stato vinto da una bravissima cantante giovanissima, Giulia Saladini. Il “Premio alla Tv” è andato al bravissimo attore Fabio Mazzari, conosciuto dal grande pubblico come Alfio Gherardi di “Vivere” ma attore di spiccato talento teatrale oltre che televisivo e cinematografico. I premio “Grotta di Polifemo” sono stati assegnati a Giovanni Aprile per le sezione “Arti Marziali”, a Francesco Barca per la sezione “Giornalismo” e per la “Letteratura” alla talentuosa scrittrice Valentina Di Salvo. Causa covid questa edizione del festival sarà tutto on-line visibile sul canale ufficiale del festival su “YouTube”, sulla pagina ufficiale Facebook e sul sito internet dello stesso www.milazzointernationalfilmfestival.it La programmazione ultimerà il 18 settembre con una puntata che racchiuderà tutti i premiati di questa edizione.

Commenta