Discussione

Integratori funzionali per gli sportivi: quali sono e servono davvero alla performance?

Mangiare in modo sano senza cibi trasformati è un “must” per chi segue un’attività sportiva dedicata. I più salutisti non includono nell’alimentazione neppure il caffè ed altri cibi o bevande trasformate e fino a qui nulla di sbagliato. È inutile ricordare in questa sede che le modalità alimentari da seguire per avere una buona od ottimale prestazione sportiva, sono direttamente collegate al tipo di sport seguito e a che livelli si vuole arrivare. Mangiare in modo equilibrato è fondamentale per favorire la migliore prestazione atletica possibile, a prescindere dal livello tecnico e per prevenire la sindrome da “superallenamento”. Infatti, è doveroso rispettare la varietà alimentare, la giusta ripartizione dei macronutrienti (proteine, carboidrati e grassi) nonché le porzioni nell’ambito giornaliero. Se poi si vuole aumentare la performance in modo più significativo, è possibile ricorrere ad integratori definiti “funzionali”. Per conoscere il termine “funzionale”, si può consultare un articolo recentemente pubblicato su questo sito, sezione Alimentazione e Salute, dal titolo: Nutrizione a tavola: gli alimenti per “pensare” e lo stile di vita per funzioni mentali ottimali, che ne descrive significati e normativa europea. https://www.medicomunicare.it/2021/09/15/integratori-funzionali-per-gli-sportivi-quali-sono-e-servono-davvero-alla-performance/

Commenta