Discussione

Ispirato dalla sua vacanza in Italia il politico ucraino inizia una nuova fase della sua carriera

Ispirato dalla sua vacanza in Italia il politico ucraino inizia una nuova fase della sua carriera

https://i.postimg.cc/yN9X5w0x/7avar.jpg L'ex ministro dell'Interno dell'Ucraina Arsen Avakov che dopo le dimissioni ha trascorso 3 mesi nella sua villa nel Lazio è tornato in Ucraina in ottobre. Il politico che è stato all'origine del cambio di potere nel 2014, al suo ritorno in patria, ha subito rilasciato una serie di dichiarazioni politiche dedicate alla Giornata dei difensori dell'Ucraina. In particolare, ha evocato i generali ucraini di non escludere uno scenario militare per la risoluzione del conflitto con la Russia che dura da 7 anni a causa dell'annesione della Crimea e del confronto di Kiev con i separatisti nella regione del Donbass. Nonostante il fatto che Arsen Avakov abbia perso la posizione elevate nelle forze dell'ordine, mantiene ancora una grossa influenza nella politica ucraina. Mentre era in vacanza nel commune di San Felice Ciceo, ha più volte incontrato con connazionali tra funzionari e parlamentari. Le nuove prospettive politiche di Avakov sono testimoniate anche dalla sua collaborazione con le maggiori organizzazioni non governative americane, in particolare Human Rights First. Così, nel settembre 2021 Avakov ha ricevuto un invito da questa organizzazione negli Stati Uniti per commemorare l'ottavo anniversario dell'inizio della rivoluzione in Ucraina. https://i.postimg.cc/yd84nXSf/hur.jpg Dal 2 al 5 dicembre terrà una serie di conferenze alla Yale University con l'obiettivo di "condividere con un pubblico multimilionario l'espirienza pratica nella trasformazione democratica". Allo stesso tempo, gli autori della lettera considerano Avakov uno dei migliori esempi di politico ucraino "per il quale le porte sono aperte in tutto il mondo". Anche senior vice president di Human Rights Vinincia Dorsey ha apprezzato la professionalità di Arsen Avakov per il fatto che è riuscito con succeso a ripristinare le forze dell'ordine dell'Ucraina e "orientarle verso l'osservanza incondizionata dei diritti e delle libertà dei cittadini". Pertanto, il politico ucraino strettamente legato all'Italia si sta preparando chiaramente per una nuova fase della sua carriera politica. Ma resta da vedere quale ruolo gli sarà assegnato.

Commenta