Mario Bertasa

Quel buco nel soffitto da lì potrebbe risalire la dipladenia per tornare a calpestare il solaio
 Diffondi questo profilo
 

fumo negli occhi

basterebbe socchiuderli o proteggerli con appositi occhiali Invece ci si fa invadere vista e intelletto O basterebbe girarsi dall'altra parte sottrarsi alle regole del fuoco e del vento dei mi piace i ti odio i condividi i contavisite gli andamenti settimanali ringrazio chi ha inventato la carta e 101 luoghi dove mi giro e mi sollazzo con tutti i contenuti che non contengo il puro caso che solo in arte difendo e percorro per sottrarmi alle regole del suono del canone del sentimento agli studi dei provocatori di emozioni e affetti ad arte farsi seguire farsi vedere ascoltare fidelizzare quanti più soci sociali l'era del commento rantola nell'era dell'insulto l'era della critica spasima nell'era delle repliche apodittiche il negazionismo che solo in arte avrebbe ancora senso difendere e percorrere macché avrebbe ha macché ha è per evitare tutto questo clima adulterato questo acre fumo negli occhi

Apri
 

Virtù o Sisma

di necessità virtù ovvero adattarsi alle circostanze traendone il meglio per sé e altri c'è grettitudine nell'adattarsi c'è furbineria ma non le notiamo Fin quando un sisma un cataclisma una pandemia rade al suolo la baraccopoli dei capitali e degli affetti ai quali aggrappiamo le esistenze il formicaio dei traffici nominabili e innominabili dove ammassiamo i nutrienti arraffati dal ventre del pianeta e dopo aver notato passiamo oltre ravviviamo il ciclo virtuoso dell'adattarsi Scambiando la libertà col sogno che il giorno dopo la Liberazione sia uguale al giorno prima della Guerra venticinque aprile duemilaventuno godiamoci i virtuosismi delle cerimonie dei discorsi che si adattano alle circostanze cucchiamoci i siparietti degli anti-antifascisti che raccontano in altre cerimonie perché e percome disertano le cerimonie Così la paura della catastrofe dell'eruzione vesuviana dello schianto meteoritico sul paesaggio antropocenico del Grande Cervo... Continua a leggere

Apri
 

Dormite senza sonno

la postura è orizzontale il materasso comodo il corpo dorme la testa no Ogni tanto accade Notte bianca in forma privata Privata di sonno perché la sinapsi non si spegne non vuole transitare alla forma del sogno inchioda alle assi del tempo idee a forma di minimi anelli senza movimento in avanti in dietro di lato sopra sotto _ e il corpo si rilassa riposa ma non rigenera perché non c'è un sopra un sotto un destra sinistra c'è solo un corpo che dorme e una testa che no

Apri
https://www.my101.org/altro-profilo.asp?u=176