MusicWord

 

Al Vox chiude il 2022 con “XPertuTurbazione”

Dopo aver rapito, stupito e affascinato con il suo estro creativo e la minuziosa incisività anticonvenzionale della sua penna nell’arco di tutto il 2022, Al Vox chiude l’anno con una nuova pietra miliare tratta dal suo scrigno emozionale, “XPertuTurbazione” (PaKo Music Records/Visory Records/Believe Digital). Seguito del mini EP double track “Pinocchio E Il Requiem Quotidiano”, che in sole due tracce ha evidenziato la visione rivoluzionaria del cantautore ligure sulla società contemporanea in un ritratto capace di coniugare impressionismo e decadentismo sul fil rouge della consapevolezza personale, “XPertuTurbazione” è una sorta di pareidolia musicale, o per meglio dire, un ennesimo intrigante gioco di parole attraverso cui l’artista ci conduce ancora una volta nel suo vivido e controverso universo interiore, nell’itinerario mistico, a tratti distopico e trasognante, della sua “Psyche Music”. L’immancabile tocco elettro-pop dalle vibes ipnotiche e raffinate che contraddistingue... Continua a leggere

 

“Christmas King” è il nuovo album di Babibevis, un preziosissimo regalo da scartare sotto l’albero

Come annunciato nei primi giorni di Novembre, in occasione dell’uscita del mini EP apripista “Profumo di Natale” contenente i singoli "Amen", "Heightended Love" e "Natale sei Tu", Babibevis pone la sua voce al servizio della magia del Natale per donare a tutti noi pace, armonia e serenità in “Christmas King”, il suo nuovo emozionante album. Sedici tracce, profondamente intrise di speranza, amore e meraviglia, che ci conducono verso la Festività più incantata dell’anno, ove sogno e realtà viaggiano all’unisono ricordandoci che, anche da adulti, è possibile osservare il mondo, se stessi e chi ci circonda, con lo stesso stupore che aleggia nello sguardo di un bambino e, proprio come un bambino, viverlo senza la necessità di comprenderlo per forza, allontanandoci consapevolmente dal giudizio, dai preconcetti e da tutto ciò che, crescendo, ha fatto sì che smettessimo di sorprenderci ogni giorno della straordinaria semplicità della vita. Un viaggio

 

I numeri uno della scena elvetica e cilena, Kevin Love e Marlon Breeze, insieme su “Crazy”

“You're only given a little spark of madness and if you lose that, you're nothing” (“Ti viene data solo una piccola scintilla di follia e se la perdi, non sei niente” – R. Williams), è una delle frasi più celebri e rappresentative sull’importanza di mantenere un pizzico di colore in un mondo troppo spesso in bianco e nero, un tocco di autenticità e originalità in una società sempre più standardizzata. Ed è da questo concetto che il rapper luganese Kevin Love è partito per dar forma e vita a “Crazy”, il suo nuovo singolo che lo vede collaborare con una vera e propria star della scena internazionale, il trapper cileno Marlon Breeze, #1 delle classifiche urban del Sud America. Ritmi ipnotici dalle intense sfumature clubbing e sensuali vibes dal forte richiamo underground d’Oltreoceano – curate dal fidato producer Killoz -, sono la cornice perfetta di un testo ricco di incastri e punchlines, un’istantanea scattata a 4 mani che evidenzia il desiderio di leggerezza e libertà

 

“Freddie” è il nuovo singolo del duo più irriverente del rap italiano Fainest feat. Saimon

Le suggestioni audio-visive dei Fainest, il duo rap più irriverente della scena italiana, tornano a far breccia nelle playlist e nei più ambiti palinsesti delle emittenti nazionali con “Freddie” (Puff Records/Thaurus), il loro nuovo singolo in feat. con Saimon. Reduci dal successo di “Sgt. Pepper”, ultima release di una gavetta costellata di successi iniziata nel 2013, Blade e Dily scaldano l’inverno con un pezzo capace di fondere incantate sonorità ipnotiche a travolgenti ritmi funky, andando a chiudere l’anno con un’energica ventata di positive-vibes che segna anche l’epilogo dell’iconico capitolo “FunkFainest”. Una vera e propria esplosione di suoni innescata da un’atmosfera sognante e ludica al contempo, in grado di trasportare istantaneamente gli ascotlatori in un universo parallelo ove magnetismo e seduzione viaggiano all’unisono e si intrecciano al forte desiderio di libertà, sapientemente reso in musica dai riff di chitarra di Domenico Cambareri e dalle sfumature

 

Ethos, il cantautore comasco da oltre 10 milioni di streams, torna con “Faraway”, il suo debut album

Con oltre 10 milioni di streams all’attivo e un’indiscutibile capacità di tradurre emozioni e sentimenti in vere e proprie colonne sonore pop senza tempo, Ethos torna nei digital store con “Faraway” (WhatSound), il suo primo attesissimo album. Anticipato dai fortunati singoli “Scusa”, “Una canzone per te” e “Occhi rossi” – inseriti nelle migliori playlist editoriali di Spotify e nella programmazione dei più illustri palinsesti italiani -, il disco è una raccolta di sfumature sensoriali attraverso cui l’artista comasco d’adozione luganese si spoglia di filtri e cliché per avvicinarsi, abbracciare e farsi trasportare dal ritmo del cuore: 10 tracce in cui si identificano i capitoli più significativi del libro della vita di un giovane che sa parlare non soltanto alla sua generazione, ma ad un pubblico eterogeneo fuori da target e schematizzazioni, perché la voce dell’anima non conosce età e nell’autenticità dei suoi versi, si amplifica per raggiungere tutti, indipendentemente dalle

 

Jamie prosegue la sua mission sulla sensibilizzazione delle fragilità emotivo-mentali in “Disastro”

Dopo aver emozionato ed affascinato pubblico e critica con il debut EP “Legami”, un suggestivo concept project capace di racchiudere in sole 7 tracce le più importanti relazioni e connessioni umane di ciascun individuo ed aver conquistato le più ambite playlist delle piattaforme digitali per la caratura dei suoi testi ed il connubio ritmo-anima egregiamente espresso in ogni brano proposto, il rapper marchigiano di origini tunisine Jamie, torna a dar voce alle cromie del cuore in “Disastro” (distr. Artist First), il suo nuovo singolo. Una vera e propria missione quella del giovane artista classe 2002, iniziata dal trepidante intreccio tra un’indomita urgenza espressiva personale ed il lascito della sorella maggiore Ilaria, sensibile e brillante attivista contro la stigmatizzazione sui disturbi mentali prematuramente scomparsa, volto a scuotere e svegliare le coscienze degli ascoltatori su tematiche appartenenti alla sfera emotiva e alle molteplici fragilità che connotano l’universo... Continua a leggere

 

“Tarantola” è il nuovo singolo di Seta, un tuffo nell’oscurità per tornare a risplendere

Dopo aver affascinato con la sensibilità della sua penna e la delicatezza della sua timbrica in “La Seconda Pioggia” ed aver dato prova della capacità di adattarle a differenti sound e stili in “Alaska”, Seta torna a raccontare luci ed ombre dell’anima in “Tarantola”, il suo nuovo singolo. Volutamente posato su linee melodiche oscure - egregiamente amalgamate dall’abilità creativa di Indako - in grado di rimandare istantaneamente ad un immaginario creepy da cui si innescano sensazioni di ansia, angoscia e inquietudine, “Tarantola” è lo specchio di un cuore infranto in cui le protagoniste sono proprio le ferite, le crepe che fendono e squarciano l’essenza stessa dei battiti da cui scaturiscono energia e vita. Proprio come nelle antiche credenze salentine gli effetti di malessere generale causati dal morso della migala venivano trattati con salti e danze, allo stesso modo, il giovane e brillante cantautore brianzolo esorcizza la sofferenza e il turbamento interiore generati

 

Pop, punk e riflessione si fondono in “Luna”, il nuovo singolo dei Rebenga

Quando energia e introspezione si intrecciano, il risultato ha un solo nome, Rebenga. Dopo aver conquistato pubblico e critica con l’abbraccio elettro-pop del come back estivo “Cuore Rotto”, il duo di fratelli emiliani torna in radio e nei digital store con “Luna”, un pezzo dal quale è davvero impossibile non farsi travolgere. La fresca e coloratissima attitude del pop si intreccia alle sfumature melodiche ribelli e incalzanti del punk, dando vita ad un coloratissimo ritratto di grinta e intimismo in grado di raffigurare in maniera impeccabile il carisma e la vivace personalità della band. La fine di una relazione diventa l’inizio di un nuovo percorso, nel quale Andrea e Fortunato analizzano il contesto sociale in cui sono e siamo inseriti, mediante un susseguirsi di riff accattivanti capace di smuovere teste ed animi. Un tuffo nella spiritualità dei due giovani e brillanti cantautori da cui si evince la loro ricercatezza autoriale, frutto di un’inclinazione all’osservazione... Continua a leggere

 

“Mezzanotte (UTC)” è il nuovo capolavoro pop di Mezzanotte

Ci sono canzoni capaci di arrivare dritte al cuore sin dal primo ascolto, brani in cui ad ogni singola parola corrisponde un’emozione. Battiti espressi in liriche, armonie e fraseggi tradotti in composizioni musicali destinate a rimanere parte della nostra storia, perché in grado di raccontarla, di raccontarci. Uno specchio interiore in cui si riflette tutto ciò che vive ai confini dell’anima, permettendo a ciascuno di noi di guardarsi dentro, senza maschere, filtri e pregiudizi e da cui il brillante cantautore bresciano Mezzanotte trae luci, ombre e riflessi regalandoci, release dopo release, la possibilità di scorgerci, di conoscerci un po’ meglio. Reduce dal successo di “Lockdown nel petto” e “Verità”, l’artista chiude il 2022 con “Mezzanotte (UTC)” (distr. ADA Music Italy), il suo nuovo singolo che rappresenta una vera e propria poesia contemporanea, ma ben oltre il concetto di tempo. Scritto poco prima della pandemia dallo stesso artista con l’irrinunciabile collaborazione

 

“Sei” è il nuovo singolo di Vi Skin, una “non canzone d’amore” che attraversa l’anima

Riconosciuta dalla critica come “una delle vocalità più emozionanti e suggestive del panorama pop-cantautoriale italiano” ed essere stata annoverata “tra le più promettenti cantautrici del pop tricolore”, Vi Skin torna a catalizzare e magnetizzare il pubblico in “Sei”, il suo nuovo singolo. “Sei” come declinazione e al contempo congiunzione dell’essere, ma anche come emblema della dicotomia bene-male più allendiana, mistica ed esoterica, ove l’Amore rappresenta tutto e il suo contrario, ove chi ama non si annulla nell’altro, ma per il bene dell’altro, per la sua libertà di crescita ed evoluzione, è disposto a farsi da parte - «ben venga se perdere me ti fa ritrovare te» -, incastonando quegli «sguardi persi, forse troppo persi» nello scrigno dei ricordi. Un brano, intimo, sentito, sofferto, in cui la brillante autrice e interprete ciociara si mette a nudo lasciando emergere i riflessi del cuore, trasformando liriche struggenti e malinconici tocchi sul bianco e nero dei tasti... Continua a leggere

 

“Profumo di Natale” è il nuovo imperdibile concept EP di Babibevis

Il Natale si avvicina e con esso, la Musica, riflesso del nostro sentire, assume i toni delle speranze e dei desideri racchiusi nel cuore, colorando di incanto e delizia playlist, pensieri e lo scorrere dei giorni che ci separa dalla Festività che più li rappresenta. Ed è proprio in questo magico periodo dell’anno che il cantautore afro-italiano Babibevis, dopo aver conquistato pubblico e critica con il suo eccelso come back della scorsa primavera “Self”, ha scelto di regalarci “Profumo di Natale”, una carezza sull’anima che riaccende la dolce fiamma dei sogni e ne riconferma non soltanto abilità autorale e talento da fuoriclasse, ma anche un’attitude e una capacità interpretativa capaci di sfiorare tutte le corde delle emozioni. Con la sua timbrica calda e avvolgente in grado di catturare e inebriare i sensi e una preparazione vocale degna delle più grandi star internazionali, Babibevis ci prende per mano conducendoci in un universo in cui meraviglia e realtà si fondono e collimano... Continua a leggere

 

Rock e letteratura si fondono in “Lupo della steppa”, il nuovo singolo di Samuele Esaltato

Quando Arti visive e performative si incontrano, il risultato è un intreccio di mente ed anima in grado di lasciare senza fiato, uno scrigno incantato in cui custodire fragilità e virtù, che attraverso i racconti e il vissuto di chi ha saputo immortalare l’universalità dell’essere umano in opere capaci di sopravvivere allo scorrere del tempo, diventa un forziere in cui riporre e coltivare la propria vera essenza, amalgamando esperienze personali a riflessioni e storie lette, ascoltate, sfiorate con il tocco del cuore. Ed è proprio da una di queste storie che l’incisiva penna del cantautore capitolino Samuele Esaltato ha dato vita a “Lupo della steppa”, il suo nuovo singolo liberamente ispirato al capolavoro introspettivo del Premio Nobel tedesco naturalizzato svizzero Herman Hesse “Il Lupo della Steppa”. In una suggestiva ed emozionante analogia con una delle più rappresentative opere sulla multiformità e la dualità antinomica della natura umana, l’artista, che riconferma la sua

 

Sara Laure, torna a dar voce al women empowerment in "Voilà", il suo nuovo singolo

La sensualità ricercata e l’avvolgente vocalità black-soul di Sara Laure tornano a corroborare di pathos ed eleganza la sua mission “Women Empowerment” in “Voilà” (Cosmophonix Artist Development/Altafonte Italia), un vero e proprio inno contemporaneo all’emancipazione femminile e all’equità di genere. Un impegno, quello della giovane e talentuosissima cantautrice italo-africana, nato dall’intreccio di vocazione, inclinazione personale ed esperienze di vita vissuta, che l’ha portata ad esprimere, attraverso le sue release, i gap quotidiani cui, ancora oggi, molte donne si ritrovano dover far fronte. Raccontarsi per raccontare; questo il concetto chiave del successo della brillante queen del pop-soul italiano, che dopo aver dimostrato un’impeccabile ed esplosiva miscela di attitudine, carisma, sensibilità e groove in “Prima Donna” ed aver dissipato la fitta coltre di giudizi e preconcetti sull’estetica femminile in “Habit serrée”, scardinando la sempre più comune e deleteria... Continua a leggere

 

“Tempi persi” è il nuovo atteso EP dei Factanonverba

Come annunciato la scorsa estate, in occasione della pubblicazione del fortunato singolo a tematica sociale “Diversi da chi”, il duo sassarese Factanonverba torna nei digital store con un’imperdibile raccolta di brani che ben evidenzia la caratura della loro concezione artistica: “Tempi persi”, questo il titolo dell’atteso EP, presenta una selezione di 6 tracce, scelte tra le oltre 30 scritte e composte dai due musicisti sardi nel solo periodo della pandemia. Quattro brani inediti avvalorano il profondo tratto conscious insito nelle due release apripista – “Impossibile” e “Diversi da chi” -, coinvolgendo orecchie e cuori per scuotere e sensibilizzare gli animi di un pubblico che attraverso l’impeccabile intreccio di sonorità rock di matrice USA all’italian-pop più contemporaneo, si ritrova a riflettere su assunti e concetti quali il tempo e la ricerca di sé, mediante il susseguirsi di liriche e riff. Tempo e ricerca sono proprio i due princìpi chiave su cui si articola il

 

Grid torna con “Nac Nac”, il suo nuovo singolo che riaccende il motore dei sogni

Tra le giovani cantautrici più apprezzate e seguite di questo terzo decennio degli anni duemila, vi è senza alcun dubbio Grid che, a soli due anni dall’esordio sui digital store con “Splash” (feat. Hugo Marlo), è riuscita conquistare cuori e playlist di un sempre più vasto ed eterogeneo pubblico di ascoltatori grazie a brani come “Testacoda”, “Intimo Glamour”, "Neve In Tasca" e “Nomade”, evidenziando un eclettismo degno di nota, una capacità interpretativa fortemente incisiva e una presenza scenica da fuoriclasse, considerando anche la sua giovane età, qualità che le hanno altresì consentito di aggiudicarsi importanti premi, riconoscimenti e attestati di stima da parte di critica e addetti ai lavori. La giovane e poliedrica artista, modella, conduttrice e “ragazza ombrellino” veneta, prosegue così il suo percorso artistico in continua ascesa, tornando ad infiammare l’autunno con “Nac Nac”, il suo nuovo singolo che la vede collaborare, per la prima volta, con la storica e iconica... Continua a leggere

 

L’elegante principe del gothic rap italiano Trunchell, Etc., torna con “Camera n9”

Ritrovare la propria luce interiore attraverso l’impervio cammino nell’oscurità è, sin dall’esordio, la mission principale delle pubblicazioni del misterioso e ormai iconico principe del gothic rap italiano Trunchell, Etc., che, dopo aver stupito per la profonda incisività della sua scrittura in brani come “Emily Norton” e “Truman Show” ed aver dato prova di un eclettismo capace di rimanere fortemente identificativo in “Braille”, torna nei digital store con “Camera n9” (PaKo Music Records/Visory Records/Believe Digital), singolo da cui si evincono nuove sfumature della sua sfaccettata visione artistica. Scritto dall’efficace e penetrante penna del cantautore lucano d’adozione lombarda durante il primo lockdown, il brano è un impetuoso lancio tra gli abissi dell’anima, alimentato dalla ricerca di un’unica ed imprescindibile verità, quella di scoprire e perseguire la propria natura, la propria autenticità, oltre ogni convenzione e apparenza. La scelta del titolo, come sempre... Continua a leggere

 

Kevin Love riporta il rap alle sue origini nel nuovo singolo “Cosa Vuoi?!”

Ad un mese esatto dalla pubblicazione del fortunatissimo debut EP “Ice Kream Lov3”, il rapper e tatuatore luganese Kevin Love, torna a regalare al pubblico emozioni espresse in barre con “Cosa Vuoi?!”, singolo che segna l’avvio di un nuovo capitolo artistico. Come reso noto in occasione del rilascio del disco, Kevin Love, dopo aver dimostrato versatilità, carisma ed una spiccata abilità nel saper coniugare linguaggi e sonorità attualissime ad esperienze e ricordi del passato, diventando così non soltanto il protagonista della scena contemporanea elvetica, ma anche e soprattutto un esempio di autenticità espressiva e determinazione per la nuova generazione, si prepara a mostrare un ulteriore volto della sua anima compositiva, con un pezzo che parla di rinascita attraverso la voce del cuore, riportando il concetto di rap alla sua dimensione originaria, senza rinunciare all’inconfondibile tocco di innovazione e carisma comunicativo che l’ha reso, sin dalla prima release, uno dei personaggi... Continua a leggere

 

Pop, trap e psicoanalisi si fondono in “Iceberg”, il nuovo singolo di Sara J Jones & Johnny Joint

Definita dalla critica come una delle più promettenti leve dell’italian-pop al femminile, Sara J Jones, a poco più di due mesi dal successo di “Caramelle” – brano inserito nelle migliori playlist editoriali di Spotify ed insignito di svariati premi per originalità e freschezza -, torna nei digital store con “Iceberg” (Orangle Records/Universal Music Italia), il suo nuovo singolo che, per la prima volta, la vede duettare con il brillante rapper bergamasco Johnny Joint. Raffinate e sensuali sfumature afrobeat tingono di innovazione un’esplosione sonora unica e audace, capace di fondere i tratti tipici della dance-pop anni ’90 ad un attualissimo beat underground che strizza l’occhio alle più recenti produzioni trap stelle e strisce, dando vita ad una dimensione musico-sensoriale sospesa tra passato e presente, con un immancabile e imprescindibile sguardo verso il futuro. Ed è in questa commistione di generi, prospettive e melodie super catchy che l’eleganza interpretativa della... Continua a leggere

 

Il giovanissimo cantautore argentino d’adozione romana giamba, torna con “Iqos”, il suo nuovo singolo

La Musica è da sempre una delle principali forme d’Arte attraverso cui esprimere e dar voce ai propri sentimenti, uno dei più immediati mezzi per collegare emozioni e pensieri, comprendendoli meglio, e più a fondo, dopo averli trasposti tra il bianco e nero di un pianoforte o su fogli di carta sparsi tra le pagine del nostro quotidiano. Nel susseguirsi delle epoche, mutano e si trasformano generi e trend, di pari passo con il naturale cambiamento della società, ma l’Amore, rimane e continua ad essere, una delle tematiche centrali della produzione musicale. Ed è proprio l’amore, con le sue mille sfaccettature ma un unico ed immutato valore universale, il fulcro di “Iqos”, il nuovo singolo del giovanissimo cantautore argentino d’adozione romana giamba. Scritto in sinergia con l’inconfondibile penna di Massimiliano Acri e prodotto dall’abilità creativa di Fra Melito, “Iqos” racconta l’amore ed il suo epilogo con gli occhi della Generazione Z, coniugando passato e presente in una riuscitissima... Continua a leggere

 

Il fenomeno di TikTok Gabriel Zanaga torna con "Tempesta"

“Ci sono alcune cose che impari meglio nella calma, e altre nella tempesta”, scrisse l’icastica ed incisiva penna della statunitense Willa Cather, ed è proprio dalla tormenta, dagli impetuosi uragani che si scatenano tra anima e cuore, che noi esseri umani, molto spesso, apprendiamo l’effettiva essenzialità della vita, rendendoci concretamente conto dell’importanza e del valore di chi ci sta accanto. Su questo concetto, il celebre cantautore e fenomeno social Gabriel Zanaga, ha dato vita a “Tempesta”, il suo nuovo singolo che segue l’incredibile scia di successo delle sue precedenti release. Oltre 730.000 followers su TikTok e quasi mezzo milione di ascolti nei digital store, sono solo cifre, dietro le quali si cela un eterogeneo pubblico di appassionati, che nei testi e nell’abilità interpretativa del brillante artista piemontese classe ’96 si rispecchia, empatizzando e riversando esperienze personali in un fiume di liriche ed emozioni che unisco e accomunano, sotto il pulsante

 

STRE torna con "A Pezzi", il suo nuovo singolo

A distanza di un anno dal fortunatissimo esordio nei digital store con “Remake”, seguito dall’iconica “Alzheimer” e dalla leggera ma profonda “Un motivo c’è”, il cantautore, polistrumentista e regista partenopeo STRE, al secolo Stefano Crispino, torna ad intrecciare generi ed emozioni in “A Pezzi”, il suo nuovo singolo. Scritto dalla fulgida e vibrante penna del poliedrico musicista napoletano, il brano miscela egregiamente un’attualissima e sfavillante dimensione pop dalla melodia super catchy, all’eccentrico e più cupo universo punk tanto caro all’artista, posandosi su un arrangiamento che strizza l’occhio alle rock ballad, avvalorato da chitarre distorte, riff californiani e violini, per dar vita ad un’avvincente antitesi sonora da cui scaturisce un’esplosione di ritmo e sentimento in grado di fondere e attraversare tutte le sfumature del complesso e policromo spettro sensoriale di ciascuno di noi. Come in ogni release proposta da STRE, infatti, la tematica centrale è

 

Amor proprio e female empowerment in “I Don’t Care”, il nuovo atteso singolo di Kefàli

Vocalità calda, avvolgente e penetrante, grinta da vendere e carisma da fuoriclasse sono i tratti distintivi di Kefàli e del suo percorso artistico che, dopo il fortunatissimo esordio dello scorso anno con l’intensissima “Ex”, torna in radio e nei digital store con “I Don’t Care” (Cosmophonix Artist Development/Altafonte Italia), il suo secondo singolo con cui regala al pubblico una nuova e ritrovata fiducia in se stessa. Se in “Ex”, la giovane e poliedrica artista bergamasca d’adozione newyorkese analizzava la sua vita dopo la fine di una relazione per molto tempo idealizzata, e per questo, travagliata e sofferta, con la sua nuova release, Kefàli traspone in musica il suo percorso di crescita e consapevolezza personale, che, giorno dopo giorno, l’ha condotta a riscoprirsi, ricercando in ogni angolo del suo cuore la versione migliore di sé. Prodotta dall’inimitabile ed ineccepibile tocco del team mantovano multiplatino, “I Don’t Care” è una dichiarazione di risolutezza e

 

PlatoNico affronta dissociazione e rinascita in “Sharks Land”, il suo nuovo singolo

A chi non è mai capitato di sentirsi fuori luogo, escluso da un mondo a cui, molto spesso, siamo i primi a sfuggire, per timore di non essere all’altezza delle sue aspettative, per paura di deludere tutti, partendo da noi stessi? È da questa riflessione che ha preso il via “Sharks Land” (PaKo Music Records/Visory Records/Believe Digital), il nuovo viaggio in musica del brillante cantautore romagnolo PlatoNico. Dopo aver dimostrato l’intensa emozionalità della sua penna in “28 Aprile”, la grinta da fuoriclasse e la potente caratura della sua voce in “Vita Stretta” e l’incantevole connubio di suggestione e trasversalità in “Le Tue Fragilità”, il poliedrico artista ravennate classe ’98, torna in radio e nei digital store con un patchwork di suoni, liriche e stili che mette in luce un’ulteriore peculiarità del suo percorso tra le note, quella di rimanere fortemente riconoscibile e identificativo, indipendentemente dalla tematica affrontata e dal tappeto sonoro su cui si posa ogni sua... Continua a leggere

 

Rock, amore e poesia in “Ogni volta è così”, il nuovo atteso singolo di Michele De Martiis

«Da innamorati tutto è sovrannaturale. Ed ogni volta è come la prima volta. Più della prima volta. Ogni volta è come un ballo in 6/8, come fosse per sempre»: è con queste parole che il cantautore marchigiano Michele De Martiis, reduce dal successo di “L’al di là delle favole”, descrive il suo ritorno in radio e nei digital store con “Ogni volta è così” (PaKo Music Records), una delicata carezza sull’anima intrisa di sfumature pop-rock. Innamorarsi infinite volte, di persone diverse o della stessa da sempre, quando la si sfiora, la si incontra, tra le vie della città e quelle dell’anima. Un’incessante e meravigliosa sensazione di leggerezza, di gioia, di festa, ma al contempo di profonda necessità, necessità di essere se stessi come mai lo si è stati, come ci si ritrova con stupore a scoprirsi nello spogliarsi di difese e controllo dinanzi all’Amore, oltre il senso di vuoto e di solitudine, oltre quella voce di un passato che «ti ricorda chi sei, solo un’anima sola», per abbracciare... Continua a leggere

 

Il trio pop-elettro-rock più innovativo della musica italiana 3nema, torna con “Psychedelic”

Viaggi e musica sono da sempre interconnessi, legati da un impercettibile ma indissolubile filo le cui fibre nascono e prendono forma dall’animo umano senza distinzioni di epoca, paese, genere e cultura. Viaggi effettivi o chimerici, con o senza meta, desiderati, sognati ed in cui spesso capita di imbattersi per via di un “caso” che, probabilmente, nemmeno esiste. Escursioni dentro e al di fuori di noi, di cui non sempre siamo in grado di ricordare la partenza, un avvio che si fa più nitido solo durante il tragitto. Ed è proprio al concetto di viaggio che la band elettro-pop-rock desenzanese 3nema ha deciso di dedicare “Psychedelic” (PaKo Music Records/Visory Records/Believe Digital), la perfetta cornice musicale, priva di margini e limiti, per evadere ritrovando se stessi. L’irrefrenabile desiderio di salire in macchina, premere l'acceleratore e guidare ininterrottamente per giungere il più lontano possibile, dalla propria routine e da ciò che ci portiamo dentro, a volte è

 

Kevin Love: "Ice Kream Lov3" è il suo attesissimo debut EP

Protagonista indiscusso ed emblematico punto di riferimento della trap svizzera, nonché tra i più promettenti e acclamati astri della scena italiana, Kevin Love torna a raccontare le sfumature del cuore in “Ice Kream Lov3”, il suo debut EP. Atteso da inizio anno e annunciato ufficialmente nel mese di Luglio, con la pubblicazione del fortunatissimo singolo apripista “Non Mi Manchi” – release che ha collezionato oltre 50 mila streams nel giro di pochissime ore, seguendo la scia di successo di “1000 Sbatti” (feat. Papi Trujillo) e “Collane d’Oro” -, “Ice Kream Lov3” è la trasmutazione in musica della visione artistica del suo autore, una perfetta commistione di liriche e sentimenti, in cui, ad ogni barra, corrisponde un battito di cuore, supportata dall’’impeccabile sinergia tra linee melodiche attualissime e testi dall’accezione intramontabile, che punta i riflettori su come la contemporaneità dei suoni possa concretamente avvolgere e suffragare il racconto dell’eterno e imperituro... Continua a leggere

 

Ruggero Ricci, tra i più brillanti autori dell’indie-pop italiano, torna con “2000”

Tra i decenni più produttivi della musica Pop a livello internazionale, vi è sicuramente il primo dei 2000, che tra innovazione, sperimentazione, contaminazione di generi e stili e one-hit wonders, si è reso straordinariamente iconico, nonché precursore delle attuali forme espressive, attraversando Paesi, culture e generazioni. Ed è proprio alla prima decade del nuovo millennio che Ruggero Ricci, dopo aver intriso di grinta, emozione e incanto le più suggestive piazze d’Italia nel fortunatissimo “Coccodrilli Summer Tour”, dedica “2000” (Orangle Records/Ingrooves/Universal Music Italia), il suo nuovo singolo disponibile in radio ed in tutti i digital store. La carica sensoriale dell’indie contemporaneo si intreccia deliziosamente alla psichedelia dell’elettronica e alla travolgente ballabilità della dance-funky dal forte richiamo anni ’80, tessendo di ricordi, sentimenti, sogni e speranze il tappeto sonoro di un impeccabile testo d’autore che invita alla riflessione. Nato

 

CARAVELLE dipinge di indie-pop i cieli di fine estate: “Luci di Città” è il suo nuovo singolo

Dopo aver conquistato pubblico e critica con l’arguzia della sua penna e l’incisività della sua timbrica, CARAVELLE torna nei digital store con “Luci di Città” (The Bluestone Records/Talentoliquido/Believe Digital), il suo nuovo intreccio di anima e indie-pop che segue il successo di “Quello che c’è” ed “Incoscienti” (feat. Mercvrio). Tra una stagione che sta per giungere all’epilogo ed un’altra che si appresta a sbocciare tra colori foliage e sapori agrodolci, il cantautore capitolino classe 1997 ci regala una cornice policroma che combina i toni accesi e sfavillanti dell’estate alle nuance riflessive e malinconiche che si affacciano sui primi albori d’autunno, in cui inserire i ricordi del tempo trascorso, ma anche le speranze verso un domani da scrivere in due. Cieli celesti e tramonti ambrati si susseguono nelle stagioni della vita e nei periodi del cuore, tramutando scenari evanescenti in radiosi dipinti senza tempo e senza età, perché, come lo stesso artista spiega:

 

Sara J Jones torna a dar voce all’unicità personale in "Caramelle", il suo nuovo singolo

Dopo aver infiammato i mesi più caldi dell’anno con il talento ed il carisma che la contraddistinguono dalla sua prima release nel brano “Lloret De Mar”, la spumeggiante cantautrice milanese Sara J Jones torna in radio e nei digital store con “Caramelle”, il suo nuovo singolo. Il progetto, una vera e propria full immersion tra sonorità anni ‘80 e speranza verso un futuro in cui la parola d’ordine sia “essere se stessi”, riconferma il vincente sodalizio con l’amico e collega Marco Conte, che ha collaborato con l’artista meneghina nella stesura del testo, e con il producer brianzolo Andrea Cattaldo, abile sarto dell’accattivante ed impeccabile abito sonoro che veste il pezzo. Un encomio, un inno all’indipendenza e alla libertà di esprimersi per ciò che si è senza condizionamenti, ma soprattutto, un’esortazione in musica a tutte le donne nel ritrovare, riscoprire e sperimentare una femminilità che non dev’essere dettata da precetti e canoni esterni, ma dalla propria natura soggettiva,... Continua a leggere

 

Al Vox: "Pinocchio e Il Requiem Quotidiano" è il suo nuovo mini EP

Istrionico, eccentrico, geniale, anticonformista e pittoresco sono solo alcuni degli aggettivi che la critica ha utilizzato per definire Al Vox e la sua Arte, una suggestiva discesa negli Inferi, tra le ombre ed i misteri del sentire umano, volta a far luce su fragilità, dipendenze e peculiarità soggettive, per scardinare pregiudizi e moralismi. Il riflesso del mondo e della società che lo compone scandagliato da una lente vividamente distopica; l’unica in grado di catturare, cogliere e rimandare la verità effettiva, senza utopie, senza illusioni e senza preconcetti. Al Vox è tutto questo e molto altro, una voce dissonante in un ensemble pseudo armonico, una macchia colorata in un quadro in bianco e nero. Ed è da questa sua concezione della musica e dell’Arte che il brillante cantautore e musicista ligure torna nei digital store con “Pinocchio e Il Requiem Quotidiano” (PaKo Music Records/Visory Records), un mini EP, o come lui ama descriverlo, un “LP Digitale”, composto da due tracce,... Continua a leggere

 

"Diversi Da Chi" è il nuovo singolo dei Factanonverba

Cos’è la diversità se non un arricchimento della nostra preziosa unicità individuale? E, da cosa, da chi, siamo, ci sentiamo o ci dicono essere diversi? È da questi incessanti e sempre più complessi quesiti che lo stimatissimo duo rock sardo Factanonverba, dopo il successo di “Impossibile” (ne abbiamo parlato qui), ha dato vita a “Diversi Da Chi”, un concentrato di profonde riflessioni sulla società contemporanea, impetuosamente riversato su un solidissimo alveo sonoro innovativo e frizzante. Atmosfere rock attualissime, vividamente intrise di ombre e luci, fungono da perfetta culla ad un testo traboccante di verità, generando uno spaccato cristallino e sincero sulla società moderna, sempre più incline ad enfatizzare le differenze, dietro l’evanescente maschera di un’uguaglianza che, ancora – e forse più che mai – oggi, assume sempre più le sembianze dell’emarginazione. A mezz’aria tra una rivoluzione sonora dai tratti futuristici ma sempre fedele all’energia del rock made... Continua a leggere

 

I Fainest tornano con “Sgt. Pepper”, il loro nuovo singolo prodotto da MasterMaind

Il celebre ed istrionico duo pioltellese emblema di eclettismo e fusione di stili Fainest, dopo una lunga serie di iconiche release dal 2013 ad oggi - dall’album “Invincibili” contenente le hit “Non sono studiato”, “Fare l’artista” (feat. Katerfrancers) e “I sogni non hanno un budget” (prod. Danti), alla sagace ed ironica “Taac” (2019) – torna in radio e nei digital store con “Sgt. Pepper” (PuffRecords), nuovo entusiasmante capitolo di una carriera costellata di successi ed importanti collaborazioni (da Paolo Noise a Grido, passando per Shorty, Pippo Palmieri e molti altri). Esilaranti, anticonformisti e dotati di un’impronta stilistica unica e inconfondibile, Blade e Dily riemergono sulla scena come un sottomarino traboccante di ritmo, punchlines e citazioni: una band di cuori soli, in una spettacolare analogia con il celeberrimo ottavo album dei leggendari “Fab Four” The Beatles, “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”. Scosse liriche e ingegnosa insolenza si amalgamano

 

I Fainest tornano con “Sgt. Pepper”, il loro nuovo singolo prodotto da MasterMaind

Il celebre ed istrionico duo pioltellese emblema di eclettismo e fusione di stili Fainest, dopo una lunga serie di iconiche release dal 2013 ad oggi - dall’album “Invincibili” contenente le hit “Non sono studiato”, “Fare l’artista” (feat. Katerfrancers) e “I sogni non hanno un budget” (prod. Danti), alla sagace ed ironica “Taac” (2019) – torna in radio e nei digital store con “Sgt. Pepper” (PuffRecords), nuovo entusiasmante capitolo di una carriera costellata di successi ed importanti collaborazioni (da Paolo Noise a Grido, passando per Shorty, Pippo Palmieri e molti altri). Esilaranti, anticonformisti e dotati di un’impronta stilistica unica e inconfondibile, Blade e Dily riemergono sulla scena come un sottomarino traboccante di ritmo, punchlines e citazioni: una band di cuori soli, in una spettacolare analogia con il celeberrimo ottavo album dei leggendari “Fab Four” The Beatles, “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”. Scosse liriche e ingegnosa insolenza si amalgamano

 

“Libero di volare” è il nuovo viaggio musico-emozionale di Domenico Zumbo

“La musica è la luce della luna sulla cupa notte della vita”, scrisse il più celebre filosofo russo del nostro tempo, Lev Tolstoj, e la capacità di rinascita dalle tenebre interiori, il potenziale di rivalsa su noi stessi scaturito dalle sette note intrecciate al più profondo sentire dell’animo umano, resta tra i più incantevoli doni concessi ad ognuno di noi. Ed è da questo inconfutabile assunto che il brillante cantautore e attore calabrese d’adozione ambrosiana Domenico Zumbo, dopo aver dato prova della sensibilità della sua penna e dell’intensità della sua voce, torna nei digital store con “Libero di Volare”, il suo nuovo singolo intriso di tutti i colori dell’anima. Introspezione, consapevolezza e resilienza sono le chiavi per accedere al proprio Io più autentico e sincero; gemme preziose sotterrate dalle macerie del passato, raccolte e ripulite dal dolore dei ricordi per poter costruire, giorno dopo giorno, il calamaio del nostro futuro, nel quale intingere la stilografica

 

“Cuore Rotto” è il nuovo singolo dei Rebenga

Come possiamo rinascere dal dolore scaturito da una relazione giunta al termine? Da dove è possibile iniziare a raccogliere i cocci del fragilissimo scrigno di sentimenti ed emozioni chiamato cuore andato in frantumi con l’epilogo di una storia d’amore? È da questi quesiti che ha preso vita il nuovo viaggio in musica dei Rebenga, che, dopo il fortunato esordio nel 2019 con “Piazza grande” ed una serie di release di successo intrise di ritmo e poesia, tornano in radio e nei digital store con “Cuore Rotto”, il loro nuovo singolo. Magistralmente mixato e masterizzato da Mine Dayone e impreziosito dalle tastiere di Fortu Rebenga, il brano è un’incalzante corsa ad ostacoli verso un’identità personale totalmente libera dal passato, una maratona interiore la cui meta è la costruzione di un sé capace di risollevarsi dalle macerie del cuore per ricomporlo con la fine e preziosa trama della consapevolezza e dell’esperienza, facendolo così tornare a battere di nuova linfa. Tra liriche... Continua a leggere

 

L’estate si colora di barre e rivalsa con “Non mi manchi”, il nuovo tuffo musicale di Kevin Love

Tra “1000 Sbatti” (feat. Papi Trujillo) e “Collane D’Oro”, prosegue inarrestabile il successo di Kevin Love, brillante rapper e tatuatore luganese che continua a tracciare il suo percorso di barre e sentimenti nel rap-game italiano, collezionando, release dopo release, una lunga serie di attestati di stima da parte di pubblico e critica. Dopo l’opening a pesi massimi della scena tricolore in occasione di Progetto Amore 2022, l’artista che ha scardinato cliché, pregiudizi e status symbol attraverso rime iconiche e testi anticonvenzionali, torna in radio e nei digital store con “Non mi manchi”, un pezzo malinconico e frizzante al tempo stesso, capace di colorare l’estate di tutte le sfumature del cuore. Un patchwork di passionalità, riflessioni e considerazioni personali, una minuziosa composizione di emozioni in antitesi, che pongono vis-à-vis il vuoto scaturito dalla mancanza della persona amata e il desiderio di rinascere, basandosi soltanto sulla presenza concreta di –

 

Cilla feat. Biondo: “Richard Mille” è il loro nuovo singolo

Musica e moda sono da sempre lo specchio della società di cui sono figli, ma anche i mezzi più potenti per comunicare al mondo il proprio sentire, connettendoci e collegandoci a chi è disposto ad ascoltare ed osservare oltre le apparenze. É da questo presupposto che la brillante e talentuosissima cantautrice svizzera d’adozione meneghina Cilla, al secolo Priscilla Cattaneo - nota per aver partecipato all’ultima edizione di All Together Now Italia -, ha scelto di dar vita a “Richard Mille” (Cosmophonix Artist Development/Altafonte Italia), avvalendosi della preziosa collaborazione di una delle firme più apprezzate della nuova scena italiana, Biondo. Scritto in una prima fase dalla penna iconografica e sensibile dell’artista ticinese dopo una frenetica notte in discoteca e avvalorato dagli incastri incisivi e vibranti del rapper capitolino, il brano è una dichiarazione d’intenti contro la strumentalizzazione del corpo femminile, sempre più spesso al centro della crescente oggettificazione... Continua a leggere

 

“Bad Days” è l’atteso ritorno di Rng2040, un collage sensoriale per rinascere da se stessi

A pochi mesi di distanza da “Sirene”, release che ne ha evidenziato sensibilità autorale ed intensità interpretativa, il rapper e musicista genovese Rng2040, al secolo Stefano Negrino, torna nei digital store con “Bad Days” (ZeroDieci), il suo nuovo singolo che ne esalta eclettismo e carisma, riconfermandolo come una delle più promettenti leve della scena nazionale. Un mosaico di pensieri ed emozioni tradotti in barre, un mix di sensazioni contrastanti e al contempo simultanee, posate su liriche incisive e vibranti, che giungono con assoluta immediatezza ad orecchie e cuore sin dal primo ascolto. Rabbia, amore, frustrazione e desiderio di rivalsa si susseguono in scatti intimisti che solo attraverso riflessioni trasposte in metrica fluiscono e si liberano da un cuore diviso a metà, costantemente frammentato tra disillusione e voglia di cambiamento, di rinascita. Un dondolio, quello dell’esistenza, che l’artista esprime egregiamente - «è una vita che oscillo tra il

 

Vi Skin unisce musica e calcio in “Amore Incondizionato”

Quando l’amore per la musica incontra quello per i colori della propria squadra del cuore, il risultato è un inno di ritmo, voce ed anima capace di unire i tifosi di ogni generazione sotto la stessa bandiera e, quando a farlo è una giovane donna che fin dal suo esordio artistico scrive e canta per abbattere pregiudizi e cliché, l’effetto che ne consegue è ancora più influente. Ed è così che, dopo aver emozionato tutti con la grazia della sua voce e l’incisività della sua penna in “Nei guai” ed aver mostrato il lato di sé più intenso e graffiante in “Scusa”, la cantautrice ciociara Vi Skin, definita dai Media tra le più belle vocalità del panorama emergente italiano, torna nei digital store con “Amore Incondizionato”, il suo lascito di note e passione per il club nerazzurro. Scritto dalla stessa artista in occasione del diciannovesimo scudetto vinto dall’Inter, il brano è un encomio alla devozione e al sentimento di appartenenza verso un ideale ancora prima che ad una squadra,... Continua a leggere

 

“Bonsoir” è il debut album di Zippe

Vocalità intensa e inconfondibile, cifra stilistica da fuoriclasse e penna dal forte impatto emozionale sono i tratti distintivi di Zippe, che dopo l’esordio nel 2020 con "Milano, è inutile" ed il successo ottenuto con il suo ultimo singolo, “Mi nascondo da te”, torna nei digital store con “Bonsoir” (distr. Artist First), il suo primo album che racchiude tutte le sfumature della sua anima tradotta in musica. Scritto nell’arco degli ultimi due anni, attraversati dalla pandemia globale e dalla conseguente destabilizzazione ed eversione scaturita in tutti noi, il disco è un concentrato di riflessioni ed esperienze, un forziere in cui ogni ascoltatore può rifugiarsi per riporre i propri ricordi, a cui attingere ogni qualvolta il cuore ne senta il bisogno. Memorie, gioie, delusioni, rimpianti, lacrime e risate si susseguono in un camaleontico mosaico realizzato con i frammenti di ciò che siamo, polaroid di vita che si inseriscono nell’album del nostro percorso personale,... Continua a leggere

 

“Habiba” è l’attesissimo come back di Osso, una sublime commistione di Oriente e Occidente

Osso, il brillante cantautore mantovano di origini marocchine, reduce dai successi delle sue precedenti release – dal duo con Mr. Rain sfociato nell’iconico feat. in “Superstite” (2018) al suo ultimo progetto “PCASDM”, release che ha consacrato ufficialmente il suo percorso solista alla scena nazionale, evidenziandone delicatezza e caratura vocale -, torna nei digital store con “Habiba” (distr. ADA Music Italy), un’ammaliante poesia in musica che mette in luce l’eclettismo della sua Arte e la trasversalità della sua penna. Il brano, una meravigliosa commistione di lingue, culture e sonorità, rappresenta il punto d’unione tra le due lucenti anime dell’artista, armonizzando, in un concentrato di ritmo e sensualità, i colori, i profumi e i suoni orientali, all’emozionalità espressiva e alla minuzia testuale tipicamente italiane. Una fusione musicale che attraversa la dimensione uditiva per sfiorare, avvolgere e corroborare tutti i sensi, il connubio perfetto tra seduzione, idillio,... Continua a leggere

 

NedNack sceglie di nuovo le stelle: “23 Anni Star” è il suo nuovo

NedNack, il camaleontico cantautore umbro emblema di rinascita e rivalsa, torna su YouTube con “23 Anni Star”, il suo nuovo lascito di stile e innovazione che parte dalla strada per arrivare al cielo. Esempio e idolo per moltissimi giovani alla ricerca del riscatto personale e professionale dai margini di una società in cui faticano ad identificarsi, l’artista perugino aggiunge nuova linfa al suo percorso musicale, mostrando al mondo come per mirare – e raggiungere – il firmamento illuminato dai propri sogni, occorra ripartire da se stessi, tornando alle origini, alle proprie radici: dall'olimpo della Torre Baglioni, simbolo storico di Torgiano (PG), suo paese natio, NedNack punta di nuovo alle stelle, ma questa volta dalla zona Excelsior, grazie al patrocinio del Comune e al supporto del Sindaco Eridiano Liberti, dell’Assessore al Turismo Elena Falaschi, della Protezione Civile e delle Forze dell’Ordine locali, che hanno reso possibile la realizzazione dell’iconico videoclip... Continua a leggere

 

“Psycopratika” è la nuova hit elettro-pop di La Sofy, un inno all’Harley Quinn celata in ogni donna

Musica, amore e follia si intrecciano in “Psycopratika” (PuffRecords), il singolo d’esordio della poliedrica artista milanese di base a Madrid La Sofy. Cantante, coreografa, ballerina professionista, fireperformer e insegnante di danza presso le più prestigiose accademie madrilene, La Sofy fonde il suo animo caleidoscopico e policromatico in un brano tutto da ballare, capace di smuovere gambe e cuore sin dall’attacco: un'Harley Quinn del nostro tempo, una giovane intraprendente e determinata che si libera dalle catene delle sofferenze amorose e dei cliché secondo i quali la donna continua a rappresentare il sesso debole a tuttotondo. Scardinando stereotipi e luoghi comuni, “Psycopratika”, magistralmente prodotta dal sapiente tocco di OzzO, è un frizzante switch musicale di prospettiva, che rivoluziona l’immagine del gentil sesso, avvalorandola di tenacia e risolutezza e trasformando, ironicamente, il “predatore” in “preda”. «Stanca di essere superiore, ho voglia... Continua a leggere

 

Etto, la voce più rappresentativa dell’urban-pop italiano, torna con “Bouquet”, il suo primo album

Reduce dall’incredibile successo dei singoli “Quando mamma non c’è” e “Traffico”, Etto, la voce più iconica e rappresentativa della new wave urban-pop italiana, torna nei digital store con “Bouquet” (distr. Believe Digital), il suo primo progetto full length. Il disco, emblema della poliedricità e della trasversalità del suo autore, è un concentrato di istinti, un arcobaleno, un rigoglioso giardino di essenze, profumi e pulsioni, in grado di esprimere e rappresentare la labilità, l’accezione volatile, quasi evanescente, delle emozioni umane. Dodici tracce, unite dal fil rouge del sentire, fine e suggestivo, dell’artista di origini siciliane e della sua vocalità elegante e avvolgente, capace di fondere il linguaggio street ad un immaginario fortemente pop e di impreziosirlo in una raffinatissima cornice R’n’B, per una commistione di suoni, liriche e battiti che sfiora e accarezza l’anima dall’opening all’epilogo; un’aura delicata in grado di inebriare i sensi e di abbracciare

) “Non ti basto mai” (feat. Staramama): gestire le relazioni umane, credo sia una delle cose più impegnative al mondo. Riconoscere di essere nati in una realtà che non ci rappresenta, lo è ancor di più. Aver il coraggio di andar via e mollare le abitudini di sempre, le amicizie e i vecchi amori, non è per niente facile. Il passo più importante, è sempre il primo, qualunque scelta si sia intrapresa. Sarebbe meglio agire d'istinto piuttosto che perdersi in ore di riflessioni che si trasformano in paura. È l'unico modo per tenere a bada i nostri demoni interiori e mantenere la tregua. "Da solo" è un brano pop R’n’B, con richiami urban-trap. Si tratta di uno sfogo in una "triste giornata noiosa". È un nero su bianco sul sentirsi poco apprezzati e sull'assenza di riconoscimento per gli sforzi di una vita, trascorsa con l'irrefrenabile voglia di conoscere e imparare sempre qualcosa di nuovo. Sono fiero di essere stato capace di reagire per ottenere qualsiasi cosa desiderassi, senza l'aiuto di nessuno e, per questo motivo, tramite il brano, ho deciso di farlo sapere a chiunque avesse poca fiducia in me, anche come invito a tutti coloro che pensano di non potercela fare a rialzarsi e continuare ad inseguire i loro sogni. Ci rendiamo conto della reale importanza di una persona soltanto dopo averla persa, nulla di più vero. “Lacrime” parla di questo. È assurdo come l'allontanarsi ci avvicini ogni giorno di più a qualcuno, in qualche modo. Questa cosa mi tormenta al punto da desiderare una vita senza paranoie, che significherebbe non pensare, il che non è possibile, finché mente non ci separi e vissero tutti felici e con la testa vuota e bla bla bla: un'altra paranoia. Non mi rimane che alzarmi dal letto anche oggi, alzare lo sguardo al cielo, fingere il solito sorriso al sole e aspettare che si presenti nuovamente la luna per trascorrere un'altra notte alla ricerca di risposte. “Dove Vai” feat. Orlvndo: Io non so se, adesso che non stiamo insieme, stai bene, magari pure meglio. È chiaro che non avere risposta mi stuzzica parecchio, ogni giorno, anche soltanto un minuto. Di una cosa però sono certo: ovunque tu vada, qualsiasi cosa tu faccia, con chiunque tu sia, avrai sempre un ricordo di me che custodisci dal giorno in cui ci siamo conosciuti. Dove credi di andare? Biografia. Etto, all'anagrafe Ettore Vincenzo Baiunco, è un cantautore e compositore pop classe 1995, di origini siciliane. Inizia il suo percorso musicale a Milano, come DJ e produttore, ottenendo, grazie alle sue ritmiche fresche e innovative, grande successo nella metropoli, fino ad arrivare a collezionare date in tutto il mondo, con apice la programmazione di una tournée nelle più prestigiose location asiatiche. Sotto i riflettori e agli occhi delle più grandi realtà della scena Dance, rientra in Italia e comincia a produrre remix ufficiali ad artisti di alto calibro, come Mr. Probz, PVRIS e Klingande. Nel 2018, dà il via al suo percorso nel mercato urban/pop nazionale, rilasciando il brano "Vieni con me", seguito da "Quando mamma non c'è", "Cercami", "Monet" e "Traffico", sino ad arrivare all'EP "Madness", contenente i due singoli di grande successo "Da solo" e "Matti" e al suo primo progetto full length, “Bouquet”.... Continua a leggere

 

"Follia" è l'atteso ritorno di Lara Serrano

Anteporre se stessi alle proprie maschere, a tutti quei filtri e quelle convenzioni che indossiamo quotidianamente come abiti ben disposti nell’armadio delle apparenze – e delle difese da esse - per mostrarci diversi, altro da ciò che siamo, allo sguardo del mondo, ma soprattutto al nostro, il più crudele e indagatore, abituandoci così ad interpretare ruoli, copioni e vesti che non ci rappresentano e ci distanziano sempre di più dal nostro vero nucleo, dalla nostra reale natura. Questo è ciò che Lara Serrano, intensa e brillante cantautrice genovese, racconta in “Follia”, il suo nuovo singolo disponibile in tutti i digital store. Reduce dal successo delle sue precedenti release - dall’emozionante esordio con “Vinti” (2020) al romanticismo in bilico tra malinconia e speranza di “Guai” (2020) e il desiderio di rivalsa intrecciato al fuoco dei sogni espresso in “Roma Miami” (2021) -, la raffinata artista classe 1998 torna con un brano capace di rivelare una profonda maturità

 

"Beauty" è il nuovo singolo di Rayan Seventeen17

Dopo un’incredibile serie di release di successo, sfociata nelle oltre 10 milioni di views su YouTube e nell’iconico videoclip di “Barbie” - con protagonista la splendida Carlotta D’Este -, Rayan Seventeen17 torna nei digital store con “Beauty”, il suo nuovo singolo. Il brano, scritto dallo stesso artista romagnolo e prodotto da Paolo Paone, è una dedica d’amore a cuore aperto posata sull’intreccio armonico tra il bianco e nero dei tasti di un pianoforte e l’incalzare di un beat delicato e avvolgente, meravigliosa analogia tra i ricordi che attraversano i pensieri dell’autore - «non mi basti più dentro i pensieri» - e lo scandire, il sussulto ritmato del suo cuore, sospeso tra malinconia, passione e dubbi- «cerco il motivo del perché il mio cuore non si illumina» -. In un sorprendente susseguirsi di rimpianti e desideri, il testo mette in luce un’autentica e profonda analisi di se stessi, scandagliando senza maschere né orgoglio ogni vibes che pervade e permea la dimensione... Continua a leggere

 

Tes: "Tra le righe" è il loro nuovo singolo

Ci sono brani che emozionano sin dal primo ascolto, canzoni in grado di raccontare ciò che la parola non può esprimere perché consapevoli dell’ineffabilità dei sentimenti e delle emozioni. Uno di questi è senza dubbio “Tra le righe” (PaKo Music Records/Visory Records/Believe Digital), il nuovo singolo dei Tes che, dopo il successo ottenuto con “Berlino” – release con cui si sono aggiudicati il terzo posto alla nona edizione del prestigioso Premio Lucio Dalla - tornano mostrando al pubblico la pluralità della loro Arte, dipingendo, in meno di quattro minuti, gli antipodi cromatici delle relazioni. Scritto e composto dalla sensibilità narrativa di Andrea Ciaramella e Riccardo Micheletto, “Tra le righe” è un encomio alla donna e all’amore per essa, una straordinaria celebrazione in musica della figura femminile e dell’autentico trasporto, insito nell’equilibrio tra passione e dolcezza, che connatura e corrobora le relazioni di coppia, ma rappresenta al contempo la difficoltà

 

"Trend" è il nuovo singolo di Marphil

Dopo aver collezionato oltre 20 milioni di streams, la finale al talent show spagnolo “Aim2Fame” e una gavetta ricchissima di successi che l’hanno visto scalare la Top 50 francese e la Viral 50 in svariati Paesi del mondo, nonché collaborare con illustri firme internazionali – come Jason Woods (già per Beyoncé), Norelle (Rihanna e Alicia Keys), Chris Grant ( dancer of ballerino Michael Jackson) e Jono Hart (creative director of Jason Derulo), il cantautore siciliano dall’animo cosmopolita Marphil, torna nei digital store con “Trend”, il suo nuovo singolo. Il brano, nato spontaneamente durante una video call tra il brillante artista di “Lie To Me” ed i celebri producer Jr Stit (Bergamo – Kaz Benson, David Hugo, Jodie Jermaine, Sara Sannfelt e molti altri)  e Sam Smyers (L.A. – Licened to Netflix, già per Hayley Kiyoko, Dennis Fernando, Kyan Palmer e The Wanted tra i tanti), è un manifesto musicale di ritmo e sentimenti, un paradigma a cui attingere per rovesciare la convinzione contemporanea... Continua a leggere

 

"Playrames Deluxe" è il nuovo album di Rames

A distanza di dieci anni dalla prima pubblicazione, “Playrames”, l’iconico progetto full length dell’incisivo rapper piemontese Rames, approda sui digital store in una nuova veste, impreziosita da illustri collaborazioni, una traccia inedita ed un’evoluzione sonora che tempra e permea di contemporaneità la profondità di testi senza tempo. “Playrames Deluxe”, questo il titolo scelto per la rivisitazione del disco, è il frutto di un intenso lavoro che ha coadiuvato a barre graffianti, punchlines irriverenti e metriche vibranti, una dimensione sonora fresca e frizzante; la miscela perfetta tra l’indimenticabile e indimenticato Old School italiano dei primi ’90, l’impetuoso dinamismo dell’Hip Hop da dancefloor e la levatura autorale di una penna attenta, minuziosa e versatile, capace di scalfire la propria impronta su un arcobaleno di pattern e beat differenti. Passato, presente e futuro si uniscono in un una serie di ritratti musicali che porta in essere la galleria sonora della... Continua a leggere

 

"Immagini Dal Mondo" è il nuovo singolo di Andrea Rana

Tra le molteplici accezioni intrinseche alla Musica, vi è sicuramente quella di donare eternità alla fugacità dell’esistenza umana, rendendo inestinguibili esperienze, sentimenti ed emozioni che congiunti ad Essa valicano la transitorietà dell’attimo, per abbracciare il perenne. Caratteristica, questa, che unita al nutrimento dell’anima offerto dai sogni, consente all’uomo di alleggerirsi dal fardello della caducità del proprio percorso terreno. Un tarlo molesto e costante che lo conduce spesso a rifugiarsi nei ricordi, utilizzandoli come unico appiglio nell’oceano delle incertezze su se stessi e sul futuro e che il brillante cantautore lodigiano Andrea Rana ha scelto di raccontare nel suo come back alle origini “Immagini Dal Mondo” (ediz. Materiali Musicali) disponibile in due versioni - dalla matrice melodica completamente differente -, italiana (ascolta qui) ed ispanica (ascolta qui). Il brano, scritto e prodotto dallo stesso artista e arrangiato da Max Mungari, è un vero... Continua a leggere

 

"É un'altra notte" è il nuovo singolo di Ruggero Ricci

La vocalità inconfondibile di Ruggero Ricci torna a far vibrare le emozioni in “È un’altra notte” (Visory Records/Universal Music Italia), il suo nuovo singolo. Delicato e struggente al tempo stesso, il brano, prodotto dal magistrale tocco di Max Giorgetti (già per Random e molti altri), è un funky up tempo impreziosito da eleganti sfumature elettroniche, in grado di regalare un abbraccio sonoro raffinato e coinvolgente, che consente all’ascoltatore di tuffarsi a capofitto in un firmamento di sentimenti, costellato dagli astri del cuore. Con un’impronta personale dall’accezione universale, l’artista dà sfogo ad un encomio liberatorio e frizzante, sul quale disegna, con le linee melodiche di una tecnica impeccabile, il quadro di una rivalsa personale dopo la fine di una relazione, come una vera e propria «resurrezione che comincia». Un rapporto concluso da tempo, che porta con sé gli strascichi di ricordi, rimorsi e rimpianti, a cui l’incisivo cantautore pone fine invitando... Continua a leggere

 

"Slate" è il nuovo singolo di Krait

Quando la musica rimanda ad un immaginario audiovisivo potente e suggestivo, attingendo a grandi capolavori della cinematografia internazionale, il risultato è una fusione d’Arte, anima e vibrazioni che trascende dal semplice ascolto per travolgere a 360 gradi l’emotività del pubblico. Questo è ciò che accade premendo “play” su “Slate”, il nuovo singolo della graffiante cantautrice e vocal coach italiana dall’attitude d’Oltreoceano Krait, un concentrato di grinta, carattere, sensualità ed eleganza. Anima metal-rock, vocalità intensa e impetuosa, carisma da fuoriclasse e cuore intriso di mille contaminazioni sonore differenti, sono gli ingredienti principali di Krait e della sua musica, un’impeccabile fusione di dinamismo, ritmo ed energia in grado di coinvolgere, affascinare e stupire sin dalle prime note. Frontwoman dell’iconica band di matrice metal Deceit Machine, attiva sulla scena dal 2016 e tra le più stimate del panorama hard-rock italiano, l’artista, dopo il... Continua a leggere

 

"Trenta" è il nuovo album di Al Vox

Teatrale, brillante e trasversale, Al Vox, al secolo Alberto Lupia, torna a smuovere menti e coscienze in “TRENTA” (Pako Music Records/Visory Records/Believe Digital), il suo nuovo album disponibile in tutti i digital store. Anticipato dalla struggente intensità de “Il Giullare” (video qui) e dal tagliente inno “Autodipendenza” (videoclip disponibile qui) – due release extra-progetto -, “TRENTA” è il manifesto artistico del camaleontico cantautore ligure, un disco volto a celebrare non soltanto i suoi primi trent’anni di vita, ma soprattutto, la sua visione dell’Arte e del mercato musicale contemporaneo. Una dichiarazione d’intenti anticonformista, autentica e sincera, in cui le molteplici anime del suo poliedrico artefice si spogliano da filtri e maschere per dar vita ad un connubio di sonorità, concetti e prospettive, atti a stimolare il pubblico ad un ascolto impegnato e penetrante, in grado di valicare l’orecchio per giungere con veemente repentinità ad anima e cuore.

 

Giulia Rubini, il nuovo volto del rap al femminile, torna con "Cosa Senti"

La giovane e talentuosa rapper torinese Giulia Rubini, dopo aver dimostrato sensibilità e carisma nelle sue due precedenti release – “Scusami” e “Fenice” -, torna nei digital store con “Cosa Senti” (Puff Records), il suo nuovo singolo che rivela un’altra vivida sfumatura della sua personalità e della sua pluralità artistica. Volutamente rilasciato sulle piattaforme digitali nel giorno che celebra le unioni tra gli innamorati, il brano è uno scatto di rime e armonie che fotografa l’altro volto dell’amore, quello sospeso tra passione e sofferenza, immortalando il contrasto tra mente e cuore, la netta antitesi che attanaglia l’anima di chi vive costantemente in bilico tra istinto e razionalità. Le sonorità delicate dall’incisivo richiamo pop-noir – minuziosamente curate da oZZo e Davide Gregorini -, fanno da cornice perfetta ad un testo sincero e personale; un viaggio a mezz’aria tra dolcezza, paure e disillusione, il cui traguardo è il raggiungimento di una serenità perduta

 

"Waterproof" è il nuovo singolo di Sara J Jones

Penna sensibile e camaleontica, vocalità incisiva fortemente pop intrisa di sfumature soul, attitudine fresca e presenza scenica originale e frizzante, sono i tratti distintivi di Sara J Jones, che torna in radio e nei digital store con “Waterproof”, il suo nuovo singolo scritto a quattro mani con Marco Conte. Un autoritratto vivido e acceso di chi racconta ogni nuance della propria anima senza filtri, illuminando le ombre del giudizio e del timore di essere etichettati perché consapevoli di ciò che si è e di ciò che si desidera: una coscienza della parte più intima di sé e delle potenzialità e delle inclinazioni che la caratterizzano, acquista con l’esperienza, che si riflette in uno specchio autorale allegro e vivace, ma al contempo riflessivo e ricco di spunti per costruire una quotidianità in cui si diventa totalmente protagonisti di azioni e scelte. In una riuscitissima ed iconica analogia con la propria personalità, l’artista si definisce in un brano di rinascita e

 

Jalisia Dollson, la nuova stella del pop, torna con "Dreamers in Las Vegas"

A distanza di un anno e mezzo da “Con Te”, Jalisia Dollson, la nuova stella del pop, torna a regalare grinta ed emozione in “Dreamers in Las Vegas” (B-Again Records), il suo nuovo singolo. Impreziosito da attualissime sonorità synth-pop che abbracciano e guidano la vocalità intensa e potentissima della cantautrice trevigiana, il testo ha preso vita dalla penna vivace e penetrante di Jalisia durante uno dei suoi lunghi viaggi notturni. E proprio come un’autostrada avvolta dalla carezza del cielo, con il suo manto di stelle a cui l’uomo affida desideri e fantasie, in un’incessante antitesi tra l’inerzia della quiete e il dinamismo insito nei sogni, “Dreamers in Las Vegas” è un tuffo a capofitto nella silenziosa frenesia dell’oscurità, in cui si susseguono le vivide polaroid di una società cieca ed arrivista, costantemente bramosa di possesso e di controllo. Un vertiginoso lancio tra le ardenti pareti dell’inferno, tra quelle mura invisibili agli occhi, eppur così tangibili e chiare... Continua a leggere

 

"Prologo: Cinabro" è il primo EP di Mercvrio, una dichiarazione di intenti intrisa di poesi

Brillante, camaleontico, pungente e stravagante, Mercvrio torna, dopo il successo di “Ormoni” (2021), con “Prologo: Cinabro” (The Bluestone Records/Talentoliquido/Believe Digital), il suo primo EP che evidenzia la poliedricità della sua Arte. Interprete, autore e videomaker, l’artista dà sfogo alla sua vena creativa in un progetto che si pone sulla scena come la genesi del suo percorso musicale, intriso di sperimentazione e ricerca, ma soprattutto, di una penna arguta e curiosa, capace di esprimere nero su bianco la complessità dei sentimenti umani con la semplicità e l’efficacia dell’urgenza espressiva che lo caratterizzano. Dalla già edita ed introspettiva “Ormoni”, passando per la dualità di “Beatrice”, la grinta di “Bravo Ragazzo”, il desiderio di rivincita personale di “Sole” e le atmosfere suggestive di “Cinabro: Interludio”, il disco, che trae il suo titolo dal minerale da cui il mercurio viene estratto, è supportato dal singolo “Il Tuo Corpo”, traccia centrale dell’EP, che... Continua a leggere

 

"Addio (Ti sto lasciando andare)" è il nuovo singolo di Valentina Rizzi

“Addio, ti sto lasciando andare”: una frase, un monito, una promessa. Ed è proprio “Addio (Ti sto lasciando andare)” il titolo che la brillante cantautrice, corista e vocal coach meneghina Valentina Rizzi ha scelto per il suo nuovo singolo, disponibile in radio ed in tutti i digital store. Il brano, perfetto seguito di un lungo e sfavillante percorso professionale sfociato nel successo di “Mentiras” e nel repack dell'EP “Ferro e Magnete” (2021), evidenzia l'attitudine comunicativa dell’artista, esaltandone doti vocali, ma soprattutto, un’eccezionale sensibilità autorale ed un’incredibile abilità di attingere ad emozioni, sentimenti ed esperienze soggettive, trasponendoli in testi dall’accezione universale, capaci di coinvolgere ed abbracciare ogni target di pubblico. Sorretto da una cornice sonora accattivante e contemporanea, intima e malinconica ma al tempo stesso fresca e travolgente – firmata da Okrim, con arrangiamenti a cura di Paolo Raiola -, “Addio (Ti sto lasciando... Continua a leggere

 

Sara Laure, la nuova regina del pop-soul italiano, torna con "Prima Donna"

Intensa, raffinata e sensuale, Sara Laure torna, dopo l’esordio nel 2020 con “Ma Force”, con “Prima Donna” (Cosmophonix Artist Development), il suo nuovo singolo. Nato dalla penna elegante e sensibile della giovane artista italo-africana tra le suggestive atmosfere che regala la notte, il brano è un ritratto autobiografico su cui si riversa l’arcobaleno emotivo di Sara Laure, uno spaccato di vita che, attraverso la sua straordinaria caratura vocale, piena e avvolgente, ed una capacità di giungere al cuore con immediatezza e autenticità, si fa spazio in punta di piedi, ma al tempo stesso con la dirompente irruenza della verità, nell’anima del pubblico, che ne rimane colpito e affascinato sin dal primo ascolto. L’innovativa fusione sonora tra R’n’B, Soul ed elettronica, curata dal genio creativo del team mantovano, unita al seducente connubio tra italiano e francese del testo, fanno da cornice perfetta alla narrazione, sentita e sincera, di una serie di vicissitudini che l’artista

 

Patrick De Luca, in lizza al Premio Lucio Dalla 2022, pubblica "Asfalto e nuvole"

Quando il talento incontra l’anima, il risultato è un brano capace di catturare menti e cuori in un solo istante grazie al vigore della verità, una canzone in grado di trattare tematiche complesse con l’intelligenza e la classe che contraddistinguono i veri artisti, differenziando la ricerca di notorietà e fama da un’autentica urgenza comunicativa. Ed è in questo contesto, nella dimensione sospesa tra musica e vita, con la piena consapevolezza acquisita che lavorare con l’Arte significhi anche e soprattutto mettere in luce i sobborghi di una realtà incapace di dedicare tempo e spazio per raccontarsi a 360 gradi, che si inserisce “Asfalto e nuvole” (Pako Music Records/Visory Records/Believe Digital), il nuovo singolo di Patrick De Luca. Reduce da un 2021 che, grazie al successo di “Voglio dirti qualcosa” e “In questa notte buia”, l’ha consacrato ufficialmente al mercato nazionale come una delle più promettenti firme del nuovo cantautorato italiano, portandolo a concorrere alla nuova... Continua a leggere

 

Rap e malattia mentale: Trunchell, Etc. pubblica "Truman Show", contro emarginazione e stig

Dopo l’incredibile successo ottenuto con “Emily Norton”, brano che ha raggiunto centinaia di migliaia di streams in pochissime settimane, scalando le migliori classifiche di fine 2021 ed entrando nei palinsesti delle principali emittenti radiofoniche italiane, l’eclettico ed incisivo Trunchell, Etc. torna con “Truman Show” (Red Owl records/Visory Records/Believe Digital), il suo nuovo singolo prodotto da Gaedi. Un pezzo intimo e sincero, che, spogliato da maschere e filtri, rappresenta il punto d’incontro tra anima e immagine, raccontando la persona, l’essenza di Francesco, dietro al misterioso personaggio di Trunchell. Un ritratto autobiografico, intenso e viscerale, in cui il tenebroso artista classe 2000 lascia spazio alle fragilità e alle vicissitudini di un ragazzo che, come ogni altro, modella se stesso e il suo futuro tra debolezze e punti di forza, facendo i conti con la propria personalità e cercando di unire, quotidianamente, i tratti della sua unicità a quelli che lo accomunano... Continua a leggere

 

Rap e malattia mentale: Trunchell, Etc. pubblica "Truman Show", contro emarginazione e stig

Dopo l’incredibile successo ottenuto con “Emily Norton”, brano che ha raggiunto centinaia di migliaia di streams in pochissime settimane, scalando le migliori classifiche di fine 2021 ed entrando nei palinsesti delle principali emittenti radiofoniche italiane, l’eclettico ed incisivo Trunchell, Etc. torna con “Truman Show” (Red Owl records/Visory Records/Believe Digital), il suo nuovo singolo prodotto da Gaedi. Un pezzo intimo e sincero, che, spogliato da maschere e filtri, rappresenta il punto d’incontro tra anima e immagine, raccontando la persona, l’essenza di Francesco, dietro al misterioso personaggio di Trunchell. Un ritratto autobiografico, intenso e viscerale, in cui il tenebroso artista classe 2000 lascia spazio alle fragilità e alle vicissitudini di un ragazzo che, come ogni altro, modella se stesso e il suo futuro tra debolezze e punti di forza, facendo i conti con la propria personalità e cercando di unire, quotidianamente, i tratti della sua unicità a quelli che lo accomunano... Continua a leggere

 

"Hyperpop" è l'EP di debutto degli YOKO, la band più rivoluzionaria del panorama music

L’originalità autorale e la stravaganza compositiva degli YOKO tornano a regalare energia e grinta in “Hyperpop” (The Bluestone Records/Talentoliquido/Believe Digital), il loro primo EP. A poco più di un mese dalla pubblicazione – e dal successo - del singolo di debutto “Tra Melbourne e Tiburtina”, brano rilasciato lo scorso 03 Dicembre ed entrato di diritto nelle più ambite playlist dei principali digital store, la band dall’animo punk rock e dalle mille sfumature capaci di tingere l’arcobaleno sonoro dall’indie al metal all’elettronica, dona al pubblico uno scrigno, ornato dalla maestria della producer capitolina Reb the prod, che racchiude quattro gemme preziose, frutto del perfetto connubio tra storia e sperimentazione. Dalla già edita riflessiva traccia sopracitata al suggestivo “Danny Glover” - che omaggia l’attore ed attivista statunitense ed, in perfetto stile YOKO, contrappone una produzione armoniosa e delicata ad un testo dal forte impatto emotivo, magicamente intriso

https://www.my101.org/altro-profilo.asp?u=602