Discussione

Instagram sta penalizzando le Storie in favore delle Reels?

Instagram Reels: Una novità che sta penalizzando la visibilità delle storie? In base ad alcuni indizi emersi negli ultimi tempi la risposta sembrerebbe essere affermativa e le ragioni sarebbero legate alla sempre maggior pressante concorrenza fatta da TikTok…. La differenza fondamentale con le storie è che i reels popolari appaiono ben in evidenza nella sezione Esplora, con l’aggiunta di un tab dedicato, raggiungibile dall’icona centrale in basso. Secondo i dati, raccolti da Notjustanalytics (ex Ninjalitics), una delle più popolari piattaforme per il monitoraggio delle performance su Instagram, a partire da novembre 2020, Instagram avrebbe ridotto la visibilità delle storie di un consistente 25%! Le storie, che potevano essere viste, ma anche RIviste, ora spariscono dopo la prima visione: una penalizzazione evidente, che finisce per generare una perdita di engagement, soprattutto sui profili più piccoli. Il nostro consiglio quindi è questo… soprattutto se avete un profilo piccolo, sfruttate il momento! Iniziate a pubblicare il vostro video, giocate con la creatività. Questa funzione può essere utile soprattutto alle aziende che si rivolgono ad un pubblico giovane e giovanissimo. Con questo non vogliamo consigliarvi di abbandonare completamente le storie, anzi. Ma sopratutto sui social bisogna stare in linea con le nuove tendenze, e vedere dove soffia il vento…i reels saranno un successo durevole? Non lo sappiamo, ma se nel frattempo possiamo raggiungere nuovi follower, è tutto guadagnato! E come al solito se non sai da dove iniziare ci siamo noi, con un servizio dedicato proprio alla gestione Social delle piccole aziende e dei negozi! www.easysocialroma.it

Commenta
 

Ciao, ho visitato il sito e mi è piaciuto molto, complimenti. Non ho resistito dal commentare il tuo articolo perché hai toccato un tasto dolente, certi argomenti mi stanno a cuore: tra i vari motivi per i quali abbiamo realizzato 101 ci sono proprio questo genere di problemi legati alla visibilità sui social, gestita dalle piattaforme stesse attraverso gli algoritmi. È una delle nostre bandiere: garantire la stessa visibilità e libertà di espressione a tutti. In questo modo anche il piccolo negozietto del paese, su 101 gode della stessa visibilità del presidente USA, tanto per fare un esempio.