Discussione

Come formattare il disco rigido (HD o SSD), oppure cancellare lo spazio libero del proprio Apple Mac?

Come formattare il disco rigido (HD o SSD), oppure cancellare lo spazio libero del proprio Apple Mac?

Innanzitutto è bene non dimenticare di eseguire il backup di tutti i file importanti che desideri conservare prima di cancellare un disco.  Vi sono innumerevoli motivi perché si debba cancellare il proprio disco rigido: - Stai vendendo un vecchio Mac o un disco rigido usato. 
- Lavori con accordi di non divulgazione top secret.
 - Vuoi essere sicuro che i tuoi dati cancellati siano davvero spariti.  
 Se hai intenzione di vendere il tuo Mac, allora è meglio cancellare l’intero Disco Rigido. In questo caso dovrai prima eseguire l'avvio da macOS Recovery. Come si fa? - Accendi il Mac e premi rapidamente Comando (⌘) e R. Quando vedi un logo Apple o un globo rotante, rilascia i pulsanti. - Se viene richiesto di inserire una password, questa sarà la password dell'account amministratore principale. - Poi apparirà la schermata delle utility macOS, seleziona Utility Disco. - Una volta aperto, seleziona Visualizza nel menu in alto e scegli Mostra tutti i dispositivi. Il disco da cui è stato avviato il Mac sarà il primo dell'elenco. - Seleziona il disco che desideri cancellare e fai clic su Cancella in alto. - Assegna un nuovo nome al tuo dispositivo, seleziona un formato e infine, scegli Mappa partizione GUID e fai clic su Cancella. - Al termine, esci da Utility Disco. A questo punto il Mac è pronto e puoi installare il sistema operativo. * * * * * * * * * * * Se non vuoi cancellare l'intero disco rigido del tuo Mac, e invece vuoi solo cancellare lo spazio libero del tuo Mac, allora segui questo semplice passaggio: - Apri il Terminale - Scrivi: diskutil secureErase freespace 0 /Volumes/Macintosh\ HD - Premi invio e aspetta un paio di minuti (vedi la schermata che ho allegato in alto in questa discussione). Assicurarsi di aggiungere “freespace” altrimenti cancellerà l’intero disco! Il numero indica: 0 - Cancellazione riempimento zero a passaggio singolo. 1 - Cancellazione con riempimento casuale a passaggio singolo. 2 - Cancellazione sicura US DoD a 7 passaggi. 3 - Algoritmo Gutmann 35 passaggi di cancellazione sicura. 4 - Algoritmo US DoE cancellazione sicura a 3 passaggi. Ora, se TRIM è abilitato (e dovrebbe esserlo se il tuo Mac è arrivato con un SSD di fabbrica), gestirà il compito di liberare i blocchi di dati non più in uso, rendendoli disponibili per la scrittura immediata. I normali HDD non lo facevano. Quando si eliminava un file, si eliminava solo il puntatore ai dati, non i dati stessi. Per un SSD è più che sufficiente usare come numero “0”. Se usi un HD tradizionale considera che all’aumentare del numero e di conseguenza del livello di sicurezza di cancellazione, aumenterà anche il tempo. Non è necessario eseguire una cancellazione sicura di un SSD. Il motivo per cui avevi bisogno di più passaggi o persino della cancellazione sicura dei passaggi DoD 7, era perché con i tradizionali dischi rigidi (HDD) i dati erano memorizzati su piatti magnetici, che lasciavano un'impronta magnetica residua anche quando venivano cancellati. Questo non è il caso di un SSD; niente è magnetizzato. È quindi altamente sconsigliato e inutile una cancellazione sicura sopra lo “0”, perché si ridurrebbe l'aspettativa di vita del proprio SSD a causa delle maggiori operazioni di scrittura. Per maggiore sicurezza, considera l'attivazione della crittografia FileVault quando inizi a utilizzare l'unità SSD. In questo caso i tuoi file saranno sempre protetti da password.

Commenta
 

Bell'articolo Daniele, io non ho il Mac ma comunque è un piacere poter leggere delle spiegazioni di questo livello che fanno un baffo ad Aranzulla senza dover disattivare adBlock! Questo articolo è indubbiamente una risorsa molto utile.

 

Per Linux Ubuntu e derivate, puoi installare una suite di strumenti per il disco che si chiama “secure-delete”. Anche in questo comando vi sono le stesse opzioni di pulizia, che sta all'utente decidere come usarle come spiegato prima. Del resto la base è sempre UNIX, quindi... Apri il terminale e scrivi: sudo apt-get install secure-delete “secure-delete” ha quattro opzioni: 1) "srm" - cancella in modo sicuro il filesystem
 (da usare con cautela) 2) "smem" - cancella in modo sicuro tracce dei file nella ram (utile e non fa danni) 3) "sfill" - pulisce lo spazio libero (l’equivalente del comando che ho scritto nel secondo paragrafo per Mac) - molto utile 4) "sswap" - pulisce i dati che sono situati nella swap

 

Grazie per l'informazione! Io però evito di toccare certe cose se non ne ho l'estrema necessità. Comunque seguo sempre il consiglio che hai dato all'inizio: prima di fare certe cose, backup!!! 🙂👍