Discussione

Cervo - Tramonto invernale

Cervo - Tramonto invernale

Storia del borgo ligure di Cervo Cervo mantiene ancora la stessa atmosfera che si respirava al tempo in cui i suoi primi abitanti crearono questo insediamento. Non si hanno notizie certe sulle sue origini, ma pare che l’inizio della sua storia risalga addirittura alla preistoria. I suoi primi abitanti furono gli Ingauni, una antica popolazione locale. Venne poi conquistata dai Romani e sembra che sia stato in questo periodo che il paesetto ha preso il suo nome; Cervo sarebbe infatti la storpiatura della parola romana “servo”, cioè colui che offre servizi. Successivamente, esso divenne indipendente sotto la protezione della Repubblica di Genova. Per un breve periodo, fu un feudo della Repubblica di Malta. Come molti altri paesi costieri, il borgo ligure di Cervo dovette subire molte aggressioni e razzie da parte dei pirati saraceni nel XVI e XVII secolo. Essi erano infatti attratti dal corallo, la cui pesca era l’attività principale dei pescatori di Cervo.

Commenta
 

Mamma mia quella di Cervo è una delle storie più particolari che abbia mai sentito, non avevo idea che potesse avere origini così antiche e aver avuto a che fare con così tante culture! Sono rimasto molto stupito! Ricordo un simpatico comandante di lungo corso proprio di Cervo che mi fece qualche giornata di lezioni teoriche a Genova, per i corsi del BST.