Discussione

Proposte di lettura "Cuore di tenebra" di J. Conrad

Oggi ho un'altra proposta di lettura per voi, si tratta di un classico: Cuore di Tenebra di Joseph Conrad. Vi propongo un estratto dal capitolo conclusivo. "Lo guardai pieno di stupore. Se ne stava lì, davanti a me, entusiasta, favoloso, nel suo abito variopinto, con l'aria di essere scappato da una compagnia di mimi. Persino la sua esistenza era improbabile, inspiegabile, sconcertante. Era un problema insolubile. Era assurdo che esistesse, che fosse riuscito ad arrivare così lontano, che ce l'avesse fatta a rimanerci-senza essere sparito subito. 'Mi spinsi un po' oltre' disse, 'poi ancora un po' oltre - e alla fine mi trovai così lontano che non so più come farò a tornare indietro. Ma non importa. C'è tutto il tempo. Io posso cavarmela. Lei però porti via Kurtz in fretta - in fretta, mi raccomando'. Il fascino della giovinezza avvolgeva i suoi cenci multicolori, la sua miseria, la sua solitudine, la desolazione profonda dei futili vagabondaggi." [...]

Commenta
 

Ciao @Elena, ti piacciono proprio i classici, si vede. Grazie per averci regalato questa lettura. Io sono sempre in attesa della continuazione di quel tuo racconto, i due innamorati sono rimasti in sospeso, bisognerebbe scrivere un destino per loro, approfittiamone visto che l'arte ci dà carta bianca sulle nostre invenzioni. Mi permetto di suggerire la scelta di un lieto fine, non mi piacciono i finali tristi, ma sarà un piacere in ogni caso leggere il seguito della storia, spero di poterlo fare al più presto.

 

@Mattia si, adoro i classici. É molto difficile che legga qualcosa di contemporaneo, non mi ci ritrovo. Per il racconto, non sono ispirata al momento, dovrai aspettare un po'

 

Tranquilla, prenditi il tempo che ti serve. L'ispirazione è importante e purtroppo arriva quando vuole. Attenderò.