Discussione

Cassano delle Murge

Cassano delle Murge

Cassano delle Murge è una cittadina collinare di circa 14.000 abitanti, situata nella provincia di Bari, il cui territorio comprende il capoluogo comunale e i piccoli nuclei di Borgo Parco la Vecchia e Lagogemolo, oltre agli insediamenti residenziali di Borgo Circito, Borgo Fra Diavolo, Borgo dei Pini Mercadante e Borgo Incoronata. La presenza dei boschi e della foresta di Mercadante, lo rendono ancora oggi una “stazione climatica” famosa per la sua aria salubre. Le origini medievali di Cassano delle Murge sono ancora visibili nelle “case-torri” presenti nel centro abitato. Edificate a partire dal XII secolo, come le torri alle quali erano ispirate, ebbero scarso valore abitativo. Oggi resta la casa-torre di via San Giovanni, che racconta l’architettura e la storia del periodo in cui venne costruita. Nel centro della cittadina si possono ammirare la chiesetta di Santa Maria dei Martiri, oggi sconsacrata; la Cripta del Crocifisso, il campanile della chiesa Matrice, in stile romanico. Il palazzetto Miani-Perotti, di stile neoclassico e opera dell’architetto cassanese Vincenzo Ruffi; la Torre Civica con la sede municipale; due torri che sono sopravvissute alla cinta muraria medievale che fu invece distrutta e diverse cappelle risalenti al Seicento e al Settecento. L’agricoltura ha da sempre rappresentato l’attività prevalente di Cassano delle Murge che oggi vanta una grande produzione di mandorle, olive e uva, oltre che del cece nero della Murgia carsica, detto proprio “cece nero di Cassano. Inoltre, negli ultimi anni, si è sviluppato il processo di trasformazione dei prodotti agricoli locali: olive e uva vengono lavorati e imbottigliati e vengono prodotti un ottimo vino e un olio eccellente.

Commenta
 

Dalla descrizione fatta viene voglia di preparare armi e bagagli e visitarlo, dev'essere un borgo davvero incantevole. Speriamo che la situazione migliori al più presto e che ci consenta di riprendere a viaggiare in lungo e largo per la nostra bellissima Italia.

 

I muri bianchi, il sole, il cielo azzurro, praticamente tutto il Mediterraneo in una fotografia! Quanti bei ricordi ho in quelle zone, purtroppo questo paese in particolare non l'ho mai visitato ma si capisce subito a quale zona dell'Italia appartiene, molto bello davvero. Hai detto bene @Elena, speriamo di poter riprendere al più presto a visitare questi luoghi meravigliosi in giro per l'Italia; ancora una volta grazie a te @Riccardo che ci permetti di scoprirli, i tuoi articoli sono una fonte d'ispirazione.