101

 

Come vediamo il mondo attraverso i big data?

Come vediamo il mondo attraverso i big data?

Se solo avessimo il coraggio di riflettere sull’impatto effettivo dell’innovazione tecnologica nelle nostre vite, probabilmente non accetteremmo nessuno dei discorsi che ci vengono fatti sulla necessità di adeguarci ulteriormente al sistema che ci viene imposto. È dal confronto con la realtà che le promesse avanzate per il futuro non reggono. E se ciò è dovuto prevalentemente al modo in cui si è scelto di usufruire delle tecnologie oggi disponibili, in qualche caso (ma non sempre) l’unico possibile, il punto è che come individui, in un siffatto sistema, non siamo quasi mai nella posizione di poter scegliere. “Senza big data (...)" è un libro (e un ebook) che si concentra sulla sostanza profonda di tutto questo, sul disvalore culturale della direzione intrapresa, ragionando a partire dall’architettura dei discorsi sul digitale, espressione di una cultura approssimativa e discutibile di cui i big data sono il simbolo oltre che lo strumento. "Senza big data La speranza sarà senza big data" Serena Nascimben, Youcanprint, 2022.

Leggi tutto

 

Antiossidanti: la chiave per la salute

Antiossidanti: la chiave per la salute

L’importanza di assumere prodotti naturali ricchi di antiossidanti è fondamentale per la salute del nostro organismo. Gli antiossidanti sono sostanze presenti in alcuni alimenti che aiutano a prevenire o ridurre i danni causati dai radicali liberi, molecole instabili che possono causare danni ai tessuti e alle cellule del corpo. Esistono due tipi di antiossidanti: liposolubili ed idrosolubili. I primi sono solubili in grassi e si trovano in alimenti come noci, semi, avocado e oli vegetali. Gli antiossidanti idrosolubili, invece, sono solubili in acqua e si trovano in frutta e verdura come mirtilli, agrumi, verdure a foglia verde e tè verde. È importante notare che non tutti gli antiossidanti hanno lo stesso effetto sul nostro organismo. Ad esempio, gli antiossidanti liposolubili sono più efficaci nella protezione delle membrane cellulari, mentre gli antiossidanti idrosolubili sono più efficaci nella protezione delle cellule e dei tessuti contro i danni causati dallo stress ossidativo. Per ottenere i massimi beneficritti beneficritti, è importante assumere una dieta equilibrata che comprenda sia alimenti ricchi di antiossidanti liposolubili che idrosolubili. Ad esempio, combinando frutta e verdura con fonti di grassi salutari come noci e semi, si può aumentare l’assorbimento di antiossidanti da parte del corpo. Inoltre, è importante evitare di consumare prodotti artificiali o processati, poiché possono contenere sostanze chimiche dannose per la salute. Scegliere prodotti naturali è un ottimo modo per assicurarsi di ottenere gli antiossidanti di cui il nostro corpo ha bisogno per funzionare correttamente. In conclusione, assumere prodotti naturali ricchi di antiossidanti liposolubili ed idrosolubili è un passo importante per la salute del nostro organismo. Una dieta equilibrata e l’evitare di prodotti artificiali può aiutare a prevenire i danni causati dai radicali liberi e migliorare la salute a lungo termine. Il FRESH pack antiox con antiossidanti idrosolubili e liposolubili supporta le difese immunitarie del corpo e protegge le cellule dai radicali liberi. Lamponi, fragole e bacche di sambuco nere delicatamente liofilizzate conferiscono un sapore di frutti di bosco. Gli estratti a elevata concentrazione di superfrutti come la bacca di maqui, di olivello spinoso e di melone forniscono tutta l’energia concentrata della frutta.

Leggi tutto

 

Five Hundred - “Romantici”

Five Hundred - “Romantici”

Il primo disco della band torinese L’amore e i 20 anni raccontati in 8 tracce sincere dal carattere disco-pop. “Romantici” è il primo album in studio dei Five Hundred. Il titolo deriva dal significato dei brani che, quasi sempre, raccontano delle storie in cui i sentimenti sono protagonisti. Da un’infatuazione tra le luci del club a un amore più puro e adolescenziale, da un bisogno di sentirsi capiti a una continua sensazione di essere inadatti al mondo odierno; i tre ragazzi piemontesi mettono in musica il loro modo di parlare d’amore, quello dei 20 anni, degli amici, del mondo che gira senza a volte capire come. Insieme al loro produttore Paolo Caruccio (in arte Fractae) e Denis Chiatellino, in questo lavoro hanno voluto sperimentare ed esprimere a pieno le loro influenze e la loro identità artistica. Le vibes anni ’80 e la musica elettronica di fine anni ’90 fanno parte del sound del disco, ma, allo stesso tempo, la band ha voluto esprimere la sua indole più indie e cantautorale in brani come “Wilson”, “Romantica” e “Compagni di banco”. Fondamentalmente un progetto Disco - Pop, che attualmente appartiene al mondo dell’oltreoceano, miscelato al Pop italiano del 2023. I brani scritti dai Five Hundred vogliono essere un antidoto per quei futili mali che colpiscono i giovani d’oggi, quel genere di problemi che dimentichi in una sera in compagnia. Track by track direzione816.wixsite.com/biografiedcod/fivehundred Five Hundred è una band pop di Torino attiva dal 2015. Nel maggio 2018 esce il loro primo EP "Dolci Ispirazioni" con i primi cinque inediti che descrivono le influenze musicali dei componenti. Dopo un anno di ricerca di una propria identità artistica, esce il singolo "Oggi ho scelto" caratterizzato da uno stile Indie Pop. Il 2020 è un anno chiave, determinato dall'uscita di due singoli come "Fuori Tempo" e "Non so il perché", con cui la band raggiunge la propria maturità artistica. Dopo un anno di inattività concertistica, il 16 aprile 2021 esce il loro nuovo singolo "Adrenalina", canzone che simboleggia una risposta positiva in contrapposizione al periodo storico. Grazie a questo singolo finiscono in varie playlist di Spotify e Apple Music e, inoltre, il 26 giugno 2021 partecipano al "Fatti Sentire Festival" trasmesso il 12 agosto dello stesso anno su Rai 2. Hanno all’attivo anni di concerti su diversi palchi come Hiroshima Mon Amour, Gru Village Festival e Ariston di Sanremo, con la partecipazione a Casa Sanremo e Sanremo Rock, la band decide di rendere pubblici i propri lavori in studio. Il 27 gennaio 2023 esce il loro primo album in studio anticipato dai singoli “noi due e basta” (18 novembre 2022) e “Gelosia cronica” (6 gennaio 2023). I Five Hundred sono: Riccardo Ceccarelli - Voce e chitarra Federico Currà - Basso Erik Brienza - Batteria Instagram: instagram.com/fivehundredband/ Facebook: facebook.com/fivehundredband l’altoparlante - comunicazione musicale laltoparlante.it info@laltoparlante.it

Leggi tutto

 

ILLINOIS

L’illinois come tutti sappiamo è una stato federato nel midwest ai confini con il lago Michigan, famoso per essere stato il paese del presidente Lincoln che è infatti sepolto nella capitale dello stato. Il nome fu imposto dai primi esploratori francesi e inglesi. Il paese fortemente industrializzato produce macchinari, prodotti tecnologici di vario tipo. L’industrializzazione è favorita dal clima e dalle risorse per lo più carbone, ferro, uranio e dalla posizione centrale e dallo sviluppo delle vie di comunicazione. Un tempo esistevano vasti sobborghi e piccole città industriali a misura d’uomo, microcosmi dove l’attività industriale era affiancata da quella agricola e commerciale, dove la gente si conosceva tutta, dove la cultura era seguita ed apprezzata. Galva una cittadina della contea di henry produceva acciaio in massicce quantità e alluminio. Si producevano oggetti in ghisa, e si avevano due categorie di cicli produttivi. L’acciaio era usato per travi, lamiere, balconi, reti, cartelli, serbatoi, cisterne, strumenti chirurgici, coltelli, elettrodomestic, rivestimenti. Si produceva pure acciaio inox con nickel e cromo. L’acciaio era molto usato perché resistente al calore e alla corruzione. In edilizia era molto usato in quanto riciclabile. La cittadina ha perso il suo fascino, si è spopolata visto l’abbandono della produzione a vantaggio di altre. Ha meno abitanti, le scuole superiori si sono ridotte a due. Le cittadine abbandonata a se stesse dovrebbero essere recuperate e salvate introducendo magari altri tipi d attività. Questo avviene in tutto il mondo dove molti siti sono lasciati nella completa desolazione dopo in periodo più o meno lungo di sfruttamento.

Leggi tutto

 

Magici Intrecci Primaverili

Magici Intrecci Primaverili

Il fascino di un antico castello friulano si fondono suggestivamente con la creatività di maestri artigiani d'eccellenza "Magici Intrecci Primaverili" al Castello di Strassoldo di Sopra (Udine) Date: venerdì 31 marzo 2023 (ore 14 - 19) sabato 1 aprile e domenica 2 aprile 2023 (ore 9 - 19) Organizzatore: Castello di Strassoldo sas, Via dei Castelli, frazione Strassoldo, 33052 Cervignano del Friuli (Ud) castellodistrassoldo.it E-mail: eventi@castellodistrassoldo.it Social: IG e FB @castelli_di_strassoldo 25 anni per la raffinata rassegna che vede radunati nel complesso castellano e nei suoi giardini oltre 100 eccellenti maestri artigiani, vivaisti e piccoli produttori agricoli. Il 31 marzo, 1 e 2 aprile 2023, week-end delle Palme, ritorna al Castello di Strassoldo di Sopra (Ud) in Friuli Venezia Giulia l'attesa rassegna "Magici Intrecci Primaverili", che dal 1998 attira ogni volta un folto e affezionato pubblico che ama il bello, la storia, la creatività e la natura, attratto dalle raffinate proposte degli espositori e dagli scenografici addobbi che, diversi da edizione ad edizione, decorano interni ed esterni del complesso castellano. Cuore dell'omonimo paesino friulano che fa parte dei Borghi più Belli d'Italia @borghitalia , il maniero (il quale ha anche un gemello, cioè il Castello di Strassoldo di Sotto) farà da cornice d'eccezione a oltre 100 eccellenti artigiani, vivaisti e piccoli imprenditori agricoli provenienti da tutta l'Italia, le cui postazioni verranno disposte con cura nei saloni dei due piani del palazzo principale del complesso castellano, nel parco, nella pileria del riso, nel brolo e nella cancelleria. Lungo l'affascinante itinerario, abbellito da scenografiche decorazioni primaverili, i visitatori potranno ammirare e acquistare oggetti che non si trovano ovunque e immergersi nell’incanto del castello e dei suoi giardini. Selezionati personalmente dalla proprietaria, gli espositori porteranno produzioni rigorosamente fatte a mano, di alta qualità e rispettose dell’ambiente come decori e arredi per la casa e il giardino, abiti, gioielli in oro, argento, rame e bronzo, con pietre preziose e perle, bigiotteria di alta gamma, cappelli, borse di ogni forma, lampade, capi lavorati al telaio e tinti con erbe officinali, scarpe da uomo e donna, "scarpets" classiche o con ricami e cristalli, oggetti in cartapesta, antichi o di brocantage, cosmetici bio, cerchietti, profumi per l'ambiente e la persona, preparati fitoterapici, frutta e verdura biologica essiccata, candele di soia e cera d'api, sculture, creazioni in fildiferro, vimini, carta, vetro, ferro, legno e ceramica. L'antico brolo accoglierà vivaisti con piante particolari e rare e un "plant hunter" (cacciatore di piante), che saranno lieti di dispensare buoni consigli. Gli amanti del verde potranno ammirare i giardini ancora parzialmente spogli, con teneri colori primaverili mentre si risvegliano dal sonno invernale, quando gli alberi saranno tempestati da morbide gemme, le piante da frutto saranno fiorite e i freschi prati lambiti da chiare acque di risorgiva celeranno qua e là ellebori, tulipani, muscari, narcisi e giacinti. Non mancheranno delizie per il palato, come golose cioccolate, torte glassate, creme, biscotti e pasticcini, chutney, primizie dell’orto, composti a base di peperoncini coltivati in Friuli, marmellate, pane speciale, grappe di fiori ed erbe, miele, prosecco e vini m premiati, olio extravergine d’oliva umbro, formaggi della Franciacorta e vero aceto balsamico di Modena. Come è nello “spirito di Strassoldo”, i visitatori, gli espositori e gli organizzatori saranno accomunati dalla voglia di dimenticare le tensioni quotidiane e di assorbire l’energia positiva che permeano il luogo e la rassegna. Diverse piacevoli iniziative collaterali arricchiranno le giornate. Biglietti: Adulti € 12. Bimbi 6-12 anni € 6. Bimbi 0-6 anni gratis. Gruppi di almeno 20 persone € 10. Salta la fila, acquista il biglietto online su vivaticket.com (magici intrecci autunnali). Note: -Il pagamento di un biglietto garantisce la sicurezza e regola la circolazione negli interni e contribuisce alla preservazione di un bene storico di pregio -Sono ammessi cani -La rassegna si svolgerà anche in caso di pioggia, per cui è bene munirsi di scarpe comode e impermeabili, come d'uso per queste iniziative di campagna. -L'evento ha anche una versione autunnale che quest'anno si terrà il 13, 14 e 15 ottobre 2023 Iniziative collaterali: Mostra di galline ornamentali curata dall’Associazione Friulana Avicoltori nel Brolo. -Visite guidate esterne ai borghi dei castelli e alla chiesetta di S. Maria in Vineis (per chi è munito di biglietto dell'evento), sabato e domenica ore 10-12-15-17. -Passeggiate naturalistiche "Lungo le rive del Limburino, tra parchi e boschi" guidate da Barbara Strassoldo (venerdì ore 15, sabato e domenica ore 11 e 15, biglietto € 5 da acquistare in cassa). -Brevi concerti di violino nel parco -Laboratori naturalistici per bimbi. -Brevi corsi e conversazioni di giardinaggio. Attrattive della zona che si possano aggiungere alla gita: -Aquileia, antica colonia romana (14 km) e la Fortezza stellata di Palmanova (5 km), entrambe Patrimonio Umanità Unesco e legate storicamente a Strassoldo. -Museo della Civiltà Contadina Imperiale di Aiello del Friuli (8 km, per prenotare cell. 338 3534773). -Possibilità visitare e di fare una degustazione la vicina tenuta vitivinicola Barone Ritter de Zahòny di Monastero - ritterdezahony.it. Su appuntamento. Email: ritterdez@gmail.com. @baroneritterdezahony Informazioni sulla regione: turismofvg.it @turismo_fvg

Leggi tutto

 

San Valentino in poesia alla Libera Biblioteca Gratuita

San Valentino in poesia alla Libera Biblioteca Gratuita

San Valentino in poesia nella Libera Biblioteca Gratuita del Red Point Cafè, sito in Via Polibio, 69, Taranto. Reading e presentazione di "Sulle ali dell'amore" di Gigi Vellucci per festeggiare insieme San Valentino e onorare l'amore in un contesto conviviale. Poesia, amore, dialogo e un ottimo caffè caldo, cosa volere di più? Evento gratuito e libero. L’autore Gigi Vellucci nasce a Taranto. Conseguita la laurea in Lettere, insegna nella scuola secondaria di primo grado. Scrive versi in vernacolo e in lingua italiana per i quali riceve diversi premi e riconoscimenti. Si dedica altresì allo sport agonistico ma soprattutto al recupero della storia e delle tradizioni, scrivendo libri che vengono adottati perfino nelle scuole. Fra le sue pubblicazioni: Sulle ali dell’amore, Federico II, Tarde a piccenna mèje Le parole dell’autore sul libro Il 14 febbraio, la primavera già si respira nella campagna rivestita di mandorli ma anche di bucaneve, simbolo della speranza che, dopo il gelo dell'inverno, ritorna con quel raggio di sole che è l'amore, risveglio della vita o della vita intesa come amore, oppure dell'amore per il prossimo, per la famiglia, amore materno, paterno, filiale... e San Valentino predicava tutte queste forme d'amore, divenendo così anche patrono dell'innamoramento o di chi vuol bene , in senso lato. Ed è con tale spirito che ho voluto includere anche qualche poesia dedicata agli affetti familiari. Le altre sono frutto della mia fantasia in "quel dolce sentir parlare il cuore" o come scriveva il grande Leopardi alla sorella Paolina:- -Ho ripreso a scrivere con il cuore di una volta.-

Leggi tutto

 

Il ragazzo pacifista

Il ragazzo pacifista

Buccio Giacomo Fulgido intervistato su radio FM: «per la risoluzione pacifica e per aver gettato le basi per un nuovo modello democratico»

Leggi tutto

 

JUDITH C. GIORDAN E QUANTO PUO’ ESSERE COMPLICATO “RAGIONARE” PARLANDO “LINGUE” DIVERSE.

JUDITH C. GIORDAN E QUANTO PUO’ ESSERE COMPLICATO “RAGIONARE” PARLANDO “LINGUE” DIVERSE.

Così scriveva Eric Topol circa due anni fa: “Se dovessi scrivere una sceneggiatura su come distruggere la credibilità della scienza, non farei molto fatica dal momento che è già stata scritta e…vissuta”. Fatta questa debita premessa, l’interesse di J. C. Giordan nei confronti della chimica nacque quando comprese che tutto ciò che ci circonda è composto da atomi e la sua ambizione fu sin da subito quella di risolvere problemi e fornire soluzioni (non chiacchiere). Ora ricopre il ruolo di Presidente dell'ACS 2023 e si è posta un impegno ben preciso: recuperare la fiducia del pubblico nella scienza e negli scienziati. Fiducia…non fede eh!? Precisazione d’obbligo, scorrendo tra le righe dell’articolo che ne riporta l’intervista (cen.acs.org/acs-news/Judith-C-Giordan-wants-to-create-a-rising-tide-for-chemists/101/i1), dal momento che ..... L'articolo continua qui...ilgeneegoista.blogspot.com/2023/01/judith-c-giordan-e-quanto-puo-essere.html

Leggi tutto

 

Bus 657 streaming italiano

Bus 657 streaming italiano

Bus 657, film d'azione molto bello. Un padre disperato deve fare di tutto per salvare la vita di sua figlia malata. Da guardare assolutamente!

Leggi tutto

 

Arzano – Devastazione del territorio: nuove colate di cemento industriale a ridosso di case e scuole.

Arzano – Devastazione del territorio: nuove colate di cemento industriale a ridosso di case e scuole.

Arzano – Devastazione del territorio: nuove colate di cemento industriale a ridosso di case e scuole. Dietro al colpo di spugna grossi gruppi imprenditoriali attenzionati dalle Procure che avrebbero già avviato le bonifiche e acquistato i suoli. Speranza flebile, quella di vedere esaudito l’accorato appello all’assessore al ramo Francesco Taglialatela e all'amministrazione Aruta visto che la maggioranza annovera al proprio interno due assessori legati uno agli industriali della zona per vocazione familiare e professionale, e un altro che proprio a causa dell’edilizia finito sotto inchiesta e successivamente assolto per la vicenda Puff Village. La notizia bomba, terribile per i veri ambientalisti e per le migliaia di persone alle prese con lutti e sofferenze a seguito di patologie tumorali che ad Arzano sembrano essere aumentate negli ultimi anni in maniera esponenziale, assume contorni di rilevante natura amministrativa -giudiziaria. E anche se non ci sono studi o analisi in tal senso, appare evidente di come alcune realtà produttive (diverse inglobate addirittura nel tessuto urbano), siano nocive per la salute pubblica visto che utilizzano solventi, collanti e coloranti. E a nulla vale evidenziare che l’offerta di lavoro sia prevalente sulla salvaguardia della salute pubblica. Ma torniamo ai fatti. E’ stato modificato, di fatto, con apposita delibera nr. 0021 del 2019 a firma del Presidente dell’ASI Giuseppe Romano ( per gli amici detto Giosi) e del segretario, l’Ing. Salvatore Puca previa maggioranza dei presenti, l’assetto urbanistico del territorio a ridosso dei comuni di Arzano, Casoria e Frattamaggiore nella fascia ricompresa tra viale delle Industrie e la zona PIP di Frattamaggiore . La notizia (saltata fuori per puro caso e passata nel silenzio assoluto dei politicanti), scarica responsabilità dirette sulla politica più affaccendata a mantenere rendite di posizioni e velleità personali. L’ASI ( Area Sviluppo Industriale) con proprio atto deliberativo e grazie ad un apolitica miope, ha di fatto trasformato la fascia di rispetto a vocazione agricola che funge da cuscinetto tra le industrie e il centro urbano, in area edificabile snaturando di fatto il redigendo PUC comunale e il PRT ASI. Tutto ciò - a differenza dei comuni viciniori partecipanti alla seduta -, senza che il comune di Arzano ne approvasse la variante o eccepisse un minimo e flebile disappunto. Giallo nel giallo, i presunti rapporti intercorrenti tra imprenditori, geometri , ex amministratori comunali con rappresentanti dell’ASI e la mancata esibizione ai commissari prefettizi dell’atto. Ma mentre appare sempre più un dato di fatto l’assenza di condivisione con l’intero civico consesso del redigendo Piano Urbano Comunale che potrebbe riservare ulteriori “sorprese” non solo con la nascita su alcun i suoli del Parco Bio, ma di importanti riconversioni e trasformazioni di realtà industriali in appartamenti. Come il "tentativo" di sanatoria di un autolavaggio da parte del neo dirigente comunale, Gianfranco Marino. Maretti Gennaro

Leggi tutto

Il pulsante spazzatura elimina i contenuti di questo autore dalla tua 101, per sempre!