101

 

Si aprono i rubinetti della Romagna: un equilibrio tra ingegneria ed ecosostenibilità

Si aprono i rubinetti della Romagna: un equilibrio tra ingegneria ed ecosostenibilità

La diga di Ridracoli raggiunge la prima tracimazione del 2024. Pur essendo di buon auspicio resta il problema delle falde sotterranee. Il 1° marzo 2024 sarà ricordato come un giorno significativo per la diga di Ridracoli. Le abbondanti precipitazioni di questi giorni hanno permesso all’invaso di raccogliere un volume pari a 33 milioni di metri cubi d’acqua, facendo salire la superficie del lago fino alla massima altezza di sfioro situata a 557 m.s.l.m. e dando inizio, così, attraverso le 8 aperture di strabocco, a una spettacolare cascata di 103 metri sul fiume Bidente... meteoroby.com/2024/03/02/si-aprono-i-grandi-rubinetti-della-romagna-un-equilibrio-tra-ingegneria-ed-ecosostenibilita/

Leggi tutto

 

La cantautrice da milioni di followers Greta Ray torna con "Foto Mossa"

La cantautrice da milioni di followers Greta Ray torna con "Foto Mossa"

Con oltre 1.500.000 streams dal solo Spotify, più di 12 milioni di ascolti e visualizzazioni su YouTube, Instagram e TikTok ed un seguito social che conta 2 milioni di followers, la cantautrice, attrice e modella Greta Ray continua a definire il paesaggio dell'urban pop italiano con la sua inconfondibile presenza artistica, e dopo il successo di “Heaters” e della cover di “Flowers” di Miley Cyrus, torna a far fluire la sua anima in musica con "Foto Mossa" (Beatfactory/Grey’s Production/Believe Digital), brano con cui affronta con coraggio e sensibilità uno dei temi più delicati e attuali: l'ansia e gli attacchi di panico, specchio di una contemporaneità che insegue la perfezione. Poliedrica e magnetica, Greta combina il suo talento innato con un’incredibile sensibilità sociale, offrendo release che vanno oltre la semplice esperienza d'ascolto per toccare temi profondi e universali. Con "Foto Mossa", invita il suo pubblico a percorrere con lei un cammino intimo di autenticità e vulnerabilità, esplorando le sfide individuali di una collettività dominata dai social. Questa traccia diventa un dialogo tra due anime: Greta Giussani, la persona, e Greta Ray, l'artista, esplorando la loro dualità in un mondo in cui l'autenticità è spesso sacrificata sull'altare dell'apparenza. Spogliandosi da maschere e cliché, la cantautrice canturina racconta senza filtri la sua esperienza diretta, rivolgendosi a tutti coloro che vivono la stessa lotta interiore, incoraggiandoli ad abbandonare la superficialità di una pseudo-perfezione per accogliere, accettare ed abbracciare, le proprie imperfezioni, trovando così conforto e forza nella meravigliosa unicità che contraddistingue tutti noi. Il testo del brano, scritto a quattro mani con Stefano Piavani, risuona con un’intensità di raro riscontro, immergendosi con delicatezza in momenti di introspezione e vulnerabilità. Frasi come «Non so se è mezzanotte o mezzogiorno» e «Ma tu lo sai com’è quando non riesco a respirare», evocano la confusione e la pressione che attanagliano la mente in stati di forte ansia e stress, illustrando come la percezione del tempo e della realtà possa distorcersi sotto la lente distopica del conformismo. Queste linee, insieme al ritornello che delinea una realtà sfocata, simboleggiano il conflitto per mantenere un senso di identità in una società che sempre più spesso esige conformità e perfezione. Greta Ray, attraverso queste parole, esprime il bisogno di un rifugio emotivo e la ricerca di un equilibrio interiore, incoraggiando l'ascoltatore a trovare pace e chiarezza nella propria "foto mossa", un simbolo potente della bellezza insita nell’imperfezione umana. «Scappo da me stessa... E se mi guardo dentro è tipo foto mossa»: una ricerca di sé capace di andare oltre la nebbia degli standard irrealistici imposti da social e media, una ricerca di sé che parte sempre e solo dalla conoscenza onesta e approfondita di chi siamo quando ci troviamo da soli, faccia a faccia con le nostre fragilità e le nostre qualità. Con una carriera costellata di successi, Greta Ray ha sempre mostrato una versione di sé sicura e radiosa. Tuttavia, con questo nuovo e intensissimo tassello del suo mosaico artistico, decide di aprire il suo cuore al mondo, condividendo le sfaccettature più intime e vulnerabili della sua personalità. “Foto Mossa” è un messaggio di speranza, un invito a non sentirsi soli nella lotta contro l'ansia e a cercare supporto e felicità nelle piccole cose che rendono la vita degna di essere vissuta. «Passiamo ore ed ore a cercare di realizzare la foto giusta per i nostri profili social – spiega l’artista -, una foto ogni giorno, una foto sempre a fuoco; la continua ricerca della perfezione, della frase giusta, dello scatto impeccabile, a me personalmente provoca un forte stress, una sensazione d’ansia e impegno costante, sia fisico che mentale. Ho capito che è essenziale fare quello che ci fa stare bene e che ci rende felici e, con questo singolo, voglio sottolineare l'importanza di seguire il proprio cuore e i propri sogni, nonostante le difficoltà». "Foto Mossa", prodotta e arrangiata da Filadelfo Castro e Massimiliano Cenatiempo e sponsorizzato da GD Agency Milano, AZ Assicurazioni e The Solutionist Escape Room, è un’ancora di salvezza per chiunque si ritrovi a navigare le acque tempestose dell'ansia e della pressione sociale. Con questo nuovo capitolo, Greta Ray non solo dimostra la sua eccezionale versatilità artistica ma si erge anche come voce di un movimento che celebra l'autenticità in un'epoca di facili finzioni. "Foto Mossa" è una promessa di presenza, un abbraccio musicale a chi cerca conforto nelle proprie battaglie quotidiane, ricordandoci che la bellezza risiede nella nostra unicità, anche quando il mondo ci sfoca. «Con questo brano – conclude Greta – voglio dire a tutti coloro che, come me, soffrono di ansia e attacchi di panico, che non sono soli. Chiedete aiuto alle persone a cui volete bene, un percorso di psicoterapia facilita tantissimo a scoprire e comprende le proprie paure e la loro causa e ci aiuta ad affrontarle e gestirle al meglio». In "Foto Mossa", l’artista offre una prospettiva autentica, sincera e personale sulle sfide emotive che molti affrontano ma di cui si parla ancora troppo poco, dimostrando la forza che deriva dal condividere le proprie esperienze e dal supporto reciproco. Questo singolo promette di toccare i cuori e di aprire un dialogo importante sull'essere veramente se stessi in una società che, troppo spesso, premia solo l'apparenza.

Leggi tutto

 

Esplora l'Eccellenza Gastronomica di Grecia e Italia con Food Trip Go

Esplora l'Eccellenza Gastronomica di Grecia e Italia con Food Trip Go

Un Viaggio su Misura attraverso Sapori Indimenticabili Sei pronto per un'esperienza gastronomica e culturale senza pari? Food Trip Go è qui per condurti in un viaggio straordinario attraverso la Grecia e l'Italia, due gioielli del Mediterraneo noti non solo per le loro antiche rovine, ma anche per la loro straordinaria ricchezza culinaria e culturale. Noi siamo Food Trip Go, un team di appassionati esperti dei viaggi gastronomici, determinati a offrirti un'esperienza su misura che stimoli i tuoi sensi, arricchisca la tua anima e ti immerga nei sapori autentici di queste affascinanti destinazioni. Per noi, il cibo e il vino sono più di semplici piaceri della vita; rappresentano una porta d'accesso alla storia, alla cultura e al territorio di un luogo. L'Invito a Esplorare Perché dovresti scegliere Food Trip Go per esplorare l'Italia e la Grecia? Oltre alle antiche rovine, queste destinazioni offrono una vivida immersione nella cultura, nel calore umano e nelle feste gioiose. Ogni pasto diventa un'opportunità per celebrare sapori e aromi straordinari, in un viaggio che unisce storia e gastronomia in un connubio memorabile. Itinerari Consigliati Tour Gastronomico in Grecia: Atene e le Isole Greche Imbarcati in un viaggio alla scoperta della ricchezza culturale delle antiche rovine, delle spiagge mozzafiato e della cucina autentica della Grecia. Le nostre gite in barca, visite ai vigneti, incontri con produttori di olio extravergine d'oliva e assaggi di specialità casearie ti immergeranno completamente in un mondo di sapori e tradizioni millenarie. Viaggio Culinario in Italia: Roma, la Toscana, la Liguria, Napoli, Bologna Esplora le città chiave della cultura gastronomica italiana e lasciati conquistare dai suoi sapori unici. Da Roma alla Toscana, dalla Liguria a Napoli fino a Bologna, ogni città offre un'esperienza culinaria unica. Gusta la cucina italiana raffinata e slow-food, vivi l'esperienza del cibo da produttori locali e scopri le tradizioni millenarie che hanno plasmato il palato italiano. Pianifica il Tuo Viaggio con Food Trip Go La tua avventura culinaria e culturale inizia con Food Trip Go. Lasciati guidare in un viaggio che ti lascerà ricordi indelebili, dove ogni tappa è un'avventura senza precedenti. La nostra esperienza e conoscenza ci consentono di offrirti un'esperienza autentica e su misura che soddisferà ogni tuo desiderio culinario e culturale. Unisciti a noi e inizia il tuo viaggio verso sapori straordinari e destinazioni incantevoli. Scegli Food Trip Go per un'esperienza di viaggio indimenticabile, dove ogni tappa sarà un'avventura culinaria e culturale senza precedenti. Visita il nostro sito web foodtripgo.com/inizia-il-viaggio e inizia a pianificare la tua prossima avventura culinaria con noi. Con Food Trip Go, ogni viaggio diventa un'opportunità per scoprire, assaggiare e vivere il meglio della Grecia e dell'Italia! 🍽️✈️🌍 L'Arte di Viaggiare attraverso il Gusto Per capire veramente un luogo, devi assaporare la sua cucina. È questo il mantra di Food Trip Go. Ogni pasto, ogni piatto, è una finestra aperta sulla storia, la cultura e il cuore di una destinazione. Non si tratta solo di mangiare, ma di immergersi nelle tradizioni, nei segreti culinari tramandati di generazione in generazione. Il viaggio diventa un racconto gustativo, una sinfonia di sapori che si fondono con la storia millenaria delle terre attraversate. Il Viaggio Inizia Qui Il tuo viaggio culinario inizia con la scelta del miglior partner: Food Trip Go. I nostri esperti non solo conoscono il territorio, ma hanno un'autentica passione per la cultura e la gastronomia locale. Crediamo che un viaggio debba essere più di un itinerario turistico; deve essere un'esperienza sensoriale che tocca il cuore. La Magia della Grecia Immergiamoci nel nostro primo capitolo: la Grecia. Oltre alle famose rovine dell'Acropoli di Atene, questa terra vanta una cucina che ha resistito alle prove del tempo. Con il nostro tour gastronomico, esplorerai le strade di Atene, facendo tappa nei migliori ristoranti e street food, assaporando i piatti tradizionali come il moussaka e il souvlaki. Ma non ci fermeremo qui. Ci sposteremo verso le isole greche, navigando attraverso le acque cristalline alla scoperta di autentici tesori gastronomici. Dai vigneti alle fattorie di formaggi, ti immergerai completamente nella cultura culinaria ellenica. Il Fascino dell'Italia Il nostro viaggio prosegue verso l'Italia, la patria della pasta, del gelato e del vino. Da Roma, con i suoi monumenti storici e la cucina tipica romana, ci dirigiamo verso la Toscana, la regione delle colline verdi, degli uliveti e del Chianti. La Liguria, con le sue città costiere e la celebre focaccia, ci accoglie con sapori freschi e mediterranei. Napoli, famosa per la pizza, e Bologna, la "grassa" dell'Italia, con la sua rinomata cucina emiliana, completano il nostro viaggio attraverso i tesori gastronomici italiani. Ogni città, ogni regione, ci offre un panorama unico di sapori, tradizioni e ingredienti locali, creando un'esperienza culinaria indimenticabile. Un Viaggio di Gusto e Cultura In un mondo in cui i viaggi diventano sempre più un'esperienza standardizzata, Food Trip Go si impegna a offrire qualcosa di diverso. Con noi, non stai solo visitando luoghi; stai vivendo esperienze che ti cambieranno, che ti nutriranno in più modi di quanto tu possa immaginare. Il nostro obiettivo è far emergere il viaggiatore gourmet che è in te, quello che non si accontenta di vedere, ma vuole assaporare e comprendere veramente il mondo che lo circonda. Scegli Food Trip Go per il tuo prossimo viaggio gastronomico. Lasciati guidare attraverso i labirinti di sapori e profumi che caratterizzano la Grecia e l'Italia. Visita il nostro sito web foodtripgo.com/inizia-il-viaggio/ per pianificare il tuo viaggio su misura oggi stesso. Con Food Trip Go, ogni boccone è una scoperta e ogni viaggio è un'avventura culinaria senza precedenti. Buon viaggio e buon appetito! 🍽️✈️🌍

Leggi tutto

 

Roberto Grossi - “GAZA (canzone per i bambini nel buio)” feat. Alessandra Ravizza

Roberto Grossi - “GAZA (canzone per i bambini nel buio)” feat. Alessandra Ravizza

Il cantautore savonese torna con un brano rock d’impegno civile dedicato ai bambini palestinesi «Non mi illudo certo che una banale canzone possa cambiare qualcosa, è forse più un'esigenza personale di sfogare l’angoscia e la rabbia per questa tragedia. Ma credo che comunque sia importante non tacere, non voltarsi dall'altra parte di fronte ad un simile orrore. Io l'ho fatto così.» Roberto Grossi "Gaza” è un brano che Roberto Grossi ha scritto e pubblicato nel 2009 con la band “Subbuglio!”, dedicato ai bambini della Striscia stremati dai bombardamenti e dalla distruzione delle operazioni militari israeliane. Di fronte alla drammatica situazione attualmente in corso il cantautore decide di ripubblicare la canzone all’interno del suo progetto solista ricantandola insieme ad Alessandra Ravizza (cantante dei Rebis). Per aumentare l’impatto del messaggio contenuto nella canzone Roberto Grossi ha personalmente realizzato il videoclip che descrive con queste parole: “Quello in corso a Gaza è stato definito come il primo genocidio documentato e filmato in diretta delle stesse vittime. Sono filmati di reporter e di semplici cittadini; alcuni di loro probabilmente oggi non sono più vivi.” Il brano è stato suonato da Antonio Di Salvo alle chitarre, Roberto Rosa al basso, Cristiano Carcano alla batteria e Alessio Briano alle tastiere. La pre-produzione è stata affidata ad Alessandro Mazzitelli, mentre i mixaggi e il mastering sono stati realizzati da Marco Barusso, uno dei più noti sound engineer italiani. Architetto, organizzatore e direttore artistico di eventi culturali, Roberto Grossi ha militato come cantante e autore di musiche e testi nella band “Subbuglio!” con cui ha realizzato un album, alcuni singoli, numerosi concerti e spettacoli teatrali. Il brano è il terzo singolo, dopo “Ma quando vieni al mare” uscito lo scorso giugno e “Chiama Quando Vuoi” pubblicato ad ottobre, che anticipa l’album in uscita il prossimo mese di Marzo, suo primo lavoro come cantautore solista, nato dall’incontro con la producer e cantautrice bolognese Helle (Lisa Brunetti), che ne ha curato gran parte degli arrangiamenti. Etichetta: Volume! Edizioni: Orzorock Music CONTATTI / SOCIAL instagram.com/robertogrossi_musica/ facebook.com/profile.php?id=100063606012221 open.spotify.com/intl-it/artist/7BOOib4UXl88ySXqnr1l0L?si=qOwidnRLTpWMxcv1GShlHw

Leggi tutto

 

MACULOPATIA

La maculopatia è una degenerazione visiva dell’occhio causata da un deterioramento della parte centrale della retina. La visione appare alterata, i colori sfocati, e sbiaditi gli oggetti rimpiccoliti, la visione è solo laterale, la visione notturna è scarsa. La malattia non da dolori ed è spesso veloce. Di solito è bilaterale ma non sempre. Si possono verificare emorragie ma non sono la regola. Ci sono vari tipi, quella più comune è quella senile, poi abbiamo la miopica, la diabetica, la giovanile, quella secca e umida. La causa è la ereditarietà, ma anche fattori ambientali possono influire come fumo, esposizione al sole senza protezione, obesità, colesterolo, età avanzata, dieta squilibrata ricca di grassi, uso di alcol e farmaci anticoagulanti, età avanzata, ipertensione arteriosa. Di solito colpisce più le donne dopo i sessanta anni, è quelli con carnagione chiara e pelle chiara. Si tratta di una perdita graduale della vista ma non è detto che si arrivi alla cecità totale. Spesso si scopre con la angiografia retinica. Per alcuni studiosi la causa della malattia è una proteina. La malattia viene solitamente distinta per praticità in quattro tipi ereditaria e acquisita, secca e umida. Quella secca è meno aggressiva, la sua progressione è più lenta, la retina si assottiglia di più e riguarda entrambi gli occhi. Quella umida è di solito legata alla miopia e al diabete e si può curare con il laser. Si può curare con il laser, con le iniezioni agli occhi, con dei farmaci specifici anche cortisonici, con il trapianto ancora sperimentale, con combinazione di farmaci, con le cellule staminali ancora in fase di sperimentazione in Europa e in Giappone. Si possono usare colliri e integratori. Alcuni farmaci sono in fase di sperimentazione. In Australia si è posto l’accento sulla alimentazione. Per combattere i radicali liberi si devono usare vitamina A e E, i carotenoidi, le verdure come spinaci, broccoli, cavolo, piselli, zucchine, granoturco, uova, ma anche frutta come arance, mango, noci, pesce per gli omega 3. Molti fanno diete ristrette che, se si hanno problemi di vista, sono nocive. Ci sono persone che dopo una dieta hanno avuto seri problemi di visione ottica ossia offuscamenti, oscuramenti, capogiri, dolori alle tempi, visioni doppie o alterate, immagini distorte. Si può fare sport ma chi ha seri problemi di vista dovrebbe svitare di fare sport estremi, sport dove sono previsti urti, scontri, ecc.

Leggi tutto

 

GSO Consulting rafforza la sua offerta nel settore HR con l'acquisizione di Del Mare Consulting

GSO Consulting rafforza la sua offerta nel settore HR con l'acquisizione di Del Mare Consulting

Dopo la recente riorganizzazione, che ha portato all’integrazione delle 6 Divisioni in un’unica offerta, GSO Consulting comunica il rafforzamento della divisione Change and Learning con l'acquisizione di Del Mare Consulting, una delle prime realtà in Italia a occuparsi specificamente di cambiamento in azienda, grazie alla visionaria attività del fondatore Giorgio Del Mare. Cosa vuol dire fare “Cambiamento” in Azienda? “Significa attivare un processo di azioni trasversali, pianificate e sinergiche, in grado di modificare cultura e comportamenti da vigenti ad auspicati, funzionali per il raggiungimento degli obiettivi strategici. L’insieme di aspettative, valori, prassi, tradizioni, riti, miti, stili di vita e di lavoro sono la cultura di un’impresa e il change management risponde alla necessità delle aziende di attivare una trasformazione originata dalle spinte di un mercato in continua evoluzione, che richiede una costante capacità di innovare vision, strategia, modelli di business e prodotti.” Elisabetta Del Mare , Equity Partner GSO Del Mare Change and Learning Fondata nel 2014, la società oggi guidata con successo da Elisabetta Del Mare si è guadagnata una reputazione d'eccellenza nel campo della trasformazione aziendale, del change management culturale, organizzativo e delle professioni, ponendosi l’obiettivo di guidare le aziende verso la creazione di ambienti lavorativi dinamici e orientati al successo. L'operazione rappresenta una testimonianza dell’impegno di GSO Consulting per arricchire ulteriormente la sua proposta e, aggiunge Vittorio Migliori Fondatore e Presidente del Gruppo, “ci permette di celebrare l’ingresso nel nostro trentesimo anno di attività con un’operazione che unisce le nostre radici di eccellenza all’eredità rilevante di chi ha contribuito a scrivere la storia della consulenza di management in Italia, per proporci ai nostri clienti come partner strategico per i progetti del futuro” Da oggi infatti GSO arricchirà la sua offerta proponendosi con le sue 6 Divisioni GSO Psychometrics: tools e soluzioni psicometriche per la selezione, la valutazione, lo sviluppo e la formazione delle risorse umane. GSO Assessment & Development valutazione delle competenze e sviluppo del potenziale professionale. GSO Del Mare Change & Learning: formazione alla leadership e al coaching, innovazione e gestione del cambiamento culturale in azienda GSO Performance Solutions: Consulenza e Strumenti di Performance Management. GSO Search & Selection: ricerca e selezione di Manager e figure Executive, anche a livello internazionale. GSO HR Digital: digitalizzazione, valutazione delle competenze, formazione e ricerca di “ruoli del futuro” solo in ambito digitale e IT “L'unione tra GSO e Del Mare Consulting rappresenta pertanto un passo significativo per il nostro Gruppo, che punta a posizionarsi come un punto di riferimento credibile nell'offerta di servizi di consulenza innovativi e orientati alle persone. Da questa operazione mi aspetto un impatto positivo sulle prospettive di crescita e sviluppo del Gruppo, consentendoci di soddisfare in modo ancora più integrato le esigenze in continua evoluzione dei nostri clienti attuali e futuri”. Elisanna Simonato Equity Partner e CEO di Gruppo La società, con sedi operative a Milano, Padova e Verona, da cui fornisce servizi su tutto il territorio nazionale, è presente sul web con il sito gso.it su cui è possibile approfondire tutti i prodotti e servizi offerti dall’azienda.

Leggi tutto

 

Gli Studenti OpenArt Presentano la Locandina per la Mostra "Turbe Androgine" di Angela Tamm

Gli Studenti OpenArt Presentano la Locandina per la Mostra "Turbe Androgine" di Angela Tamm

Gino Ramaglia, la rinomata bottega di articoli per l'arte, continua la sua collaborazione con gli studenti di OpenArt per promuovere la rassegna artistica "Artisti in Vetrina". È con grande entusiasmo che annunciamo la prossima performance artistica dedicata all'artista Angela Tammaro e intitolata "Turbe Androgine", in programma dal 1 al 12 marzo. Da moltissimi anni, gli studenti di OpenArt si sono distinti per la loro creatività e il loro impegno nel realizzare le locandine per questa prestigiosa rassegna. Anche quest'anno, hanno lavorato instancabilmente per creare un'illustrazione che catturi l'essenza e l'energia della mostra dedicata a Tammaro. La locandina è il risultato di un processo di ideazione e progettazione svolto da ogni singolo studente. I progetti proposti dai giovani artisti sono stati ispirati dal tema della mostra, "Turbe Androgine", e hanno dato vita a una grafica che riflette l'interesse di Tammaro per la dualità e l'ambiguità dell'identità di genere. Le opere di Tammaro, rinomata per la sua capacità di esplorare concetti complessi attraverso forme artistiche innovative, saranno protagoniste di questa straordinaria esposizione. "Turbe Androgine" promette di essere un'esperienza sensoriale e concettuale unica, che invita il pubblico a esplorare i confini della percezione e della comprensione. Invitiamo tutti gli amanti dell'arte e coloro che sono affascinati dall'esplorazione delle identità e delle sfumature della vita umana a partecipare a questa straordinaria mostra. La locandina, realizzata con cura e dedizione dagli studenti di OpenArt, è solo un assaggio di ciò che vi aspetta. Non perdete l'opportunità di immergervi nell'universo affascinante e stimolante di Angela Tammaro. Segnatevi le date: dal 1 al 12 marzo, "Turbe Androgine" vi attende presso la Bottega Gino Ramaglia, pronta a incantare e stupire con la sua bellezza e la sua profondità.

Leggi tutto

 

Nuovo film in uscita sul calciatore Lionel Messi

Nuovo film in uscita sul calciatore Lionel Messi

Annunciato un nuovo film sul calciatore Lionel Messi, riconosciuto a livello internazionale, mirando a ispirare tutti a spingersi oltre i limiti e a cogliere le opportunità, trasformando le sfide in trampolini di lancio verso il successo. Pochi giorni fa è stato annunciato un nuovo film sul calciatore Lionel Messi, riconosciuto a livello internazionale, mirando a ispirare tutti a spingersi oltre i limiti e a cogliere le opportunità, trasformando le sfide in trampolini di lancio verso il successo. Il nuovo film #MakeItCount 2024 è una testimonianza dei valori fondamentali a cui Bitget, exchange crypto sponsor dell’iniziativa, e Messi tengono molto: perseveranza contro tutte le probabilità, ogni progresso si costruisce da solo e una mentalità positiva a prescindere da tutto. Il film mostra la determinazione di Messi dall'infanzia, il superamento delle avversità fino a diventare il calciatore GOAT, con continui progressi e un obiettivo diretto a raggiungere i suoi obiettivi. Gracy Chen, amministratore delegato di Bitget, ha dichiarato: "Sia la storia di Messi che la crescita di Bitget servono a ricordare che la grandezza non si raggiunge da un giorno all'altro, ma attraverso la persistente determinazione a farla valere. Mentre continuiamo la campagna #MakeItCount nel 2024, continuiamo a impegnarci per ispirare gli individui, sia nel settore del calcio e delle criptovalute che in altri settori, a perseguire la grandezza, poiché nessun sogno è troppo grande per essere realizzato. Insieme a Messi, siamo lieti di portare la criptovaluta su un palcoscenico globale più grande e di guidare l'adozione di massa della tecnologia crypto e blockchain". Dopo il nuovo film su Messi, l’exchange ha anche in programma di ospitare eventi di Football Challenge in loco in mercati emergenti come LATAM, SEA e Turchia, dove le comunità locali sono molto appassionate di calcio e di adozione di criptovalute. Inoltre, le due parti esploreranno la collaborazione nel campo della beneficenza nell'ambito dell'iniziativa CSR Blockchain4Youth di Bitget, che si dedica a dare alle giovani generazioni la possibilità di abbracciare il Web3 e la blockchain, migliorando al contempo la loro conoscenza degli asset digitali. Bitget ha stretto una partnership con Lionel Messi nell'ottobre 2022, diventando l'unico partner di scambio di criptovalute del leggendario calciatore argentino. Il trailer è già disponibile su YouTube e sarà possibile vedere #MakeItCount sulle principale piattaforme digitali di streaming video. Fondata nel 2018, Bitget è la società di scambio di criptovalute e web3 leader nel mondo. Servendo oltre 20 milioni di utenti in più di 100 Paesi e regioni, lo scambio Bitget si impegna ad aiutare gli utenti a fare trading in modo più intelligente con la sua pionieristica funzione di copy trading e altre soluzioni di trading. Precedentemente noto come BitKeep, Bitget Wallet è un portafoglio di criptovalute multi-catena di livello mondiale che offre una serie di soluzioni e funzionalità Web3 complete, tra cui funzionalità di portafoglio, swap, NFT Marketplace, browser DApp e altro ancora. Bitget ispira le persone ad abbracciare la criptovaluta attraverso collaborazioni con partner credibili, tra cui il leggendario calciatore argentino Lionel Messi e l'organizzatore ufficiale di eventi eSports PGL.

Leggi tutto

 

Il Circolo Culturale “L’Agorà” organizza incontro su “Il ritorno del Cavaliere”.

Il Circolo Culturale “L’Agorà” organizza incontro su “Il ritorno del Cavaliere”.

Dopo un lungo ed articolato contenzioso farà ritorno a Reggio Calabria il monumento funebre del cavaliere gerosolimitano Francesco Giuseppe Monsolini. L’opera marmorea era stata trafugata da ignoti circa mezzo secolo fa e successivamente ritrovata a Parma, a seguito di una segnalazione al Nucleo di Cosenza del Comando Carabinieri per la tutela del patrimonio culturale di rintracciare il manufatto presso un collezionista privato. Il monumento funebre, risalente al 1637, appare in diverse scene del film “La migliore offerta” del regista Giuseppe Tornatore e nei titoli di coda appare la location delle scene del film. Particolari che sono stati notati dal discendente della nobile Famiglia dei Monsolini durante la proiezione del film, in un noto cinema di Reggio Calabria. L’opera ritrovata fa parte di un monumento sepolcrale dedicato alla memoria del cavaliere gerosolimitano Francesco Giuseppe Monsolini (nato nel 1574). Morì in battaglia nel 1622, all’età di 48 anni. I resti furono poi restituiti alla famiglia che, nel 1637, eresse, per volontà di Lelio Monsolini, suo figlio maggiore, un monumento sepolcrale per custodirne la salma per l’eternità. Il sarcofago di marmo bianco aveva sul coperchio due angioletti finemente modellati e la statua del defunto vestito con l’armatura crociata. Nella rappresentazione scultorea il cavaliere stringeva un libro con la mano sinistra e con la destra si sosteneva il capo, adagiato su un pulvinare marmoreo. La statua tornerà dunque al suo posto, nel Santuario dell’Eremo della Madonna della Consolazione di Reggio Calabria. In tale location si trovano «le restanti parti in marmo, che un tempo componevano nella sua interezza il monumento sepolcrale (epigrafe, due puttini, bassorilievo con lo stemma dell’antico casato dei Monsolini; parte dell’epigrafe non coeva alle altre parti, riguardante il restauro dell’opera avvenuto nel 1913). Queste alcune delle cifre che saranno oggetto di analisi nel corso del reportage, organizzato dal Circolo Culturale “L’Agorà” sul tema “Il ritorno del Cavaliere”. Tenuto conto dei protocolli di sicurezza anti-contagio e dei risultati altalenanti della pandemia di COVID 19 e nel rispetto delle norme del DPCM del 24 ottobre 2020 la conversazione, organizzata dal sodalizio culturale reggino, sarà disponibile, sulle varie piattaforme Social Network presenti nella rete, a far data da martedì 27 febbraio.

Leggi tutto

 

Il Roxy Bar apre le danze alla gara canora omaggiata a Vasco Rossi...!!!

Il Roxy Bar apre le danze alla gara canora omaggiata a Vasco Rossi...!!!

il “Roxy Bar”, Location dove si esibiscono artisti emergenti e artisti di fama. Il proprietario è Alain Bassi a Bagnacavallo in provincia di Ravenna, è un ottimo padrone di casa e bravo mentore! Ambiente, che da divertimento e cultura musicale, il suo locale è all’avanguardia per quanto riguarda lo spettacolo in tutte le sue forme. Ospita eventi di grande risalto, come l’evento del 1 di marzo di quest’anno, che vedrà avvicendarsi sul palco artisti emergenti in una gara canora, con l’intento di cantare brani del grande Vasco Rossi: due a testa a loro scelta, qui si darà sfogo alle diverse performance, che saranno giudicate da un’attenta commissione composta da artisti che cantano e varie figure dello spettacolo, di cui facciamo alcuni nomi: Carlo Botti, Emanuele Gianstefani, Il Dott. Salvo De Vita professionista Produttore e Foto Giornalista ecc. Il premio in palio, che verrà assegnato, consiste: in un cinturone di pelle e un bracciale sempre in pelle, eseguito da un grande maestro che nel 1989 li creò proprio per il grande artista Vasco Rossi, quindi un qualcosa di unico e irripetibile. Il tutto, proseguirà con la magnifica arte culinaria: con la speciale pizza napoletana e da vari manicaretti fatti da ok nella serata, che dire oltre ad essere curiosi d’ascoltare queste belle canzoni, è inneggiare al vincitore canoro restiamo in attesa con l’acquolina in bocca, per le prelibatezze che si potranno gustare in una serata tutta dedicata al grande maestro Vasco Rossi! Ufficio Stampa & Produzioni MP di Salvo De Vita

Leggi tutto

Il pulsante spazzatura elimina i contenuti di questo autore dalla tua 101, per sempre!